Jenny Packham, la collezione sposa 2019

di Fabiana Commenta

Se avete in programma di convolare a nozze quest’estate, questo potrebbe essere il momento giusto per poter scegliere un abito Jenny Packham: la stilista inglese ha appena festeggiato i primi 30 anni del brand con una sfilata all’Hotel Ritz di Londra durante la London Bridal Week. Una collezione per la sposa 2019 (disponibile dall’estate 2018 negli store) che omaggia lo stile degli anni Venti e Trenta come nel modo inconfondibile della stilista, ma che si ravviva di proposte contemporanee di eleganza senza tempo.

jenny packham2

Una collezione scintillante e ricca che omaggia il lusso e lo stile degli anni venti e trenta e che riesce ad essere tremendamente giocosa, ma semplicemente e irresistibilmente chic reinterpretando le tendenze classiche del brand Packham e le linee che l’hanno resa inconfondibile.

La silhouette è sempre elegante: che siano abiti tradizionali di tulle con un tocco di colore e la vita alta (magari sottolineata da nota di colore della cintura), le linee sono quelle pulite ed essenziali degli abiti scivolati che si lasciano ricordare per le scollature anche profonde, sottolineate da ricchi dettagli di cristalli, da vezzosi volants o da impalpabili trasparenze.

jenny packham1

Insomma abiti seducenti, ma profondamente di classe che si arricchiscono di piccoli dettagli come il ricercato mantello o i cristalli che invadono i tessuti come decorazioni leggerissime, simbolo di un’eleganza senza tempo che si rinnova anche questa stagione.

jenny packham4

Incantevoli abiti da sera trasformati per la sposa senza tempo che non rinuncia alla seduzione, ma con classe.

jenny packham

Non mancano reinterpretazioni già glamour e contemporanee con jumpsuit monospalla molto ricercate per chi vuole osare qualcosa di diverso e per chi ama il tailleur ecco la versione rivisitata di completi maglia con pantaloni a palazzo.

photo credits | instagram

Rispondi