5 consigli per gli acquisti online

di gianni puglisi Commenta

Young Woman Shopping Online

Secondo una recente ricerca Istat, in Italia lo scorso anno un italiano su due ha effettuato almeno un acquisto online. Nella maggior parte dei casi, chi ha acquistato per la prima volta da un sito di e-commerce, ha deciso di continuare a farlo almeno altre tre volte nell’arco del 2016.

Tra gli oggetti più acquistati online spiccano i viaggi e l’abbigliamento, due settori che pare non conoscano una forte crisi probabilmente proprio grazie alle grandi opportunità di risparmio che quotidianamente il Web offre a milioni di utenti sparsi in tutto il mondo.

Sebbene acquistare online sia una pratica diffusissima e frequente quasi quanto controllare periodicamente la propria casella di posta elettronica, affidarsi ai siti di e-commerce può spaventare, soprattutto se non si conosce bene il negozio virtuale dal quale si vorrebbe acquistare o se non si è particolarmente abituati a comprare qualcosa senza poterla vedere e toccare di persona.

Come ogni ambito, ovviamente anche quello degli acquisti online può nascondere delle insidie ma conoscendo alcune fondamentali regole generali, è possibile evitare problemi e fare shopping comodamente seduti davanti al proprio pc. Vediamo quindi i 5 consigli per acquisti online facili e soprattutto sicuri.

  1. Il sito deve essere affidabile

Creare un sito Web è ormai così semplice che non è davvero più necessario possedere approfondite conoscenze tecniche per metterne su uno, anche se poco performante. Nella marea di siti di e-commerce presenti sul Web, non è tutto oro quello che luccica. Per evitare problemi con la merce acquistata, prima di comprare è necessario accertarsi che il sito sia affidabile. Come? Innanzitutto nella sezione “Contatti” o “Chi siamo” devono essere presenti necessariamente alcune indicazioni come il nome della società, la Partita Iva, la sua sede fisica, un numero di telefono e magari un contatto e mail. Se queste informazioni mancano all’interno del sito, al 99,9% si tratta di un e-commerce dal quale fareste bene a non acquistare alcunché;

  1. Garanzia e reso

Un e-commerce che si rispetti permette all’utente di effettuare l’eventuale reso della merce acquistata entro un determinato periodo di tempo stabilito solitamente all’interno del sito nell’area della condizioni d’uso. Il reso può prevedere il rimborso della cifra spesa o essere contestuale alla sostituzione dell’articolo con un altro simile. Soprattutto in periodi di sconti, come quando sul Web è possibile approfittare di saldi sull’abbigliamento donna o uomo, è necessario conoscere per tempo la politica del sito per un acquisto senza intoppi. Alcuni prodotti potrebbero inoltre essere coperti da una garanzia per esercitare la quale il cliente deve essere a conoscenza dei documenti necessari da conservare. Tutte queste informazioni devono essere chiaramente spiegate all’interno del sito in modo che possano essere lette prima di procedere all’acquisto.

  1. Le recensioni possono aiutare

Oltre alle recensioni sui diversi prodotti offerti da uno specifico sito, se acquistate per la prima volta da un nuovo e-commerce mai sentito prima, prima di procedere con lo shopping è buona norma cercare online delle recensioni verificate sullo stesso in modo da poter leggere l’opinione di altri utenti al riguardo e capire se l’azienda è affidabile in quanto a qualità dei prodotti, velocità di consegna, prezzi e molto altro ancora;

  1. Attenzione ai metodi di pagamento

Altro punto fondamentale per acquistare serenamente online riguarda i metodi di pagamento consentiti. È buona norma evitare di acquistare da e-commerce che non prevedono pagamento con carta di credito, sistemi di pagamento virtuali come PayPal o attraverso bonifico bancario (una modalità decisamente più lenta e desueta ma in ogni caso affidabile poiché il pagamento può essere tracciato. Diffidate sempre da quei siti che offrono di spedire la loro merce solo dietro ricarica di una carta ricaricabile: esistono concrete possibilità che quegli articoli non vengano mai consegnati al destinatario;

  1. L’importanza del customer service

Per acquistare bene online sarebbe inoltre opportuno avere la possibilità di contattare il servizio clienti del sito prima, durante e dopo l’acquisto per qualsiasi dubbio possa sorgere in merito a un determinato prodotto, ai tempi di consegna, alle modalità di reso e pagamento e quant’altro. I migliori e-commerce prevedono la possibilità di contattare il servizio clienti attraverso un numero dedicato, tramite il form contatti presente nell’apposita sezione del sito o, in maniera ancora più immediata, attraverso un servizio di chat in tempo reale con un operatore.

 

Rispondi