CFDA Fashion Awards, i migliori look della serata

di Lorena Scopelliti Commenta

CFDA 2012 look abiti celebrità

Per la consegna dei CFDA Fashion Awards, avvenuta nel Tully Hall del Lincoln Center di New York, le star si sono date battaglia a colpi di outfit e stile: come farsi sfuggire un’occasione simile per mettere in mostra il massimo del proprio lato glamour? Ecco i look più significativi secondo Modalizer.

Arizona Muse, la splendida modella statunitense, ha fatto una scelta a dir poco fuori dal coro, indossando uno splendido mini-dress stampato di Diane von Furstenberg, con maniche corte dal risvolto a contrasto, dicotomicamente accostati a un paio di stivali extra-long fin sopra il ginocchio. Un look molto d’impatto che valorizzava le lunghissime gambe della mannequin. Per la collega Doutzen Kroes, invece, una scelta più conforme al mood dell’evento: per lei un lungo abito nero, dall’effetto vedo-non-vedo, in mussola di cotone plumetis di Sophie Theallet.

Spiritoso lo stile dal saporie orientaleggiante sfoggiato dall’ex bambina prodigio Dakota Fanning: una mise firmata Proenza Schouler corta e accollata nella parte superiore, con giochi cangianti di colore dovuti al prezioso tessuto in satin e sovrapposizioni di geometrie di forte impatto visivo. Per Zoe Saldana un abito total black con inserti in tulle trasparente e profondo scollo a V, fluttuante come una nuvola di seta, che metteva in risalto l’estrema magrezza dell’attrice: la creazione portava la firma di Prabal Gurung design.

Solare e luminosa Kate Bosworth in un acceso abitino di Joseph Altuzarra, dai toni aranciati e bagliori dorati, con oblò malizioso sul fianco destro: Kate lo ha indossato insieme a una clutch nera e un paio di spendide décolleté a stiletto con cinturino largo alla caviglia. Una Jessica Chastain effetto confetto da bomboniera ha fatto il suo ingresso sfoggiando un vestito a metà polpaccio di Prabal Gurung: il finto bolerino applicato in evanescente seta metallizzata, unito all’effetto vaporoso dell’insieme e alla maxi cinta in satin drappeggiata strizzata in vita davano un’impressione di eccessività e stucchevolezza, specie per una ramata dai lineamenti stile bambola come lei.

Photo Credit| Getty Images