Cristina Parodi veste Alberta Ferretti per la presentazione della collezione Versace per H&M

di Sandra Rondini Commenta

cristina parodi collezione Versace per H&M

La collezione autunno-inverno 2011-2012 di Alberta Ferretti è stata tra quelle che maggiormente hanno incontrato all’unanimità il favore di pubblico, stampa e addetti ai lavori. Molto contemporanea e glamour, la donna immaginata da Alberta Ferretti è assolutamente stylish, forte e decisa, soprattutto quando indossa con allure Sixty splendidi cappottini al ginocchio abbinati a minidress e sublimi cuissard di velluto, uno degli accessori della collezione che più hanno colpito l’immaginario collettivo.

Surreale, raffinata e preziosa, è una vera lady che si permette accostamenti cromatici intensi. D’altronde ci vuole una personalità ben determinata per scegliere di non ripiegare nei soliti colori scuri invernali e indossare, invece, questi capi dall’appeal deciso e strong, eppure così romantici e femminili. Assolutamente fashion e multicolor, un autentico inno alla joie de vivre e all’osare nella vita come nella moda, senza paura del giudizio degli altri. Il che non significa gusto per l’eccesso, ma voglia di sperimentazione  di uscire un po’ dai soliti schemi, per sorprendere gli altri, ma soprattutto se stesse.


Perché mai l’inverno dovrebbe essere solo grigio e nero? I colori sono tanti e possiamo sempre usarli tutti a seconda del mood del momento. Naturalmente, le nuance proposte da Alberta Ferretti nella sua collezione invernale sono molto più calde e intense rispetto a quelle più luminose dell’estate, ma ugualmente seducenti.

L’ha capito molto bene la raffinata giornalista Cristina Parodi, da sempre considerata una delle donne più eleganti d’Italia, ammiratissima per i suoi look elegantemente chic ma con brio. C’è sempre nei suoi outfit, infatti, un dettaglio, un touche che regala alla sua mise quel tocco in più estremamente caratterizzante che rende tutto più glam. Sarà per questo motivo che Cristina Parodi, in occasione del lancio milanese della collezione Versace per H&M, ha deciso di indossare  un cappotto in panno di lana color arancio dell’ultima collezione invernale di Alberta Ferretti!

In fondo, si è trattato di un omaggio ad entrambe le maison che hanno nel loro dna l’amour fou per il colore. Il capospalla prescelto è davvero delizioso per la linea sartoriale, il dettaglio della macrotasche e lo scollo molto originale e charmant. Proprio come lei che, in fondo, è sempre fedele a se stessa e al suo stile. Come dimostrano i seri occhialini squadrati e le classiche ballerine indossate con dei pesanti collant. Perché va bene il cappottino arancio, ma lei all’essere bon chic bon genre non rinuncerà mai..