Elena Mirò: must autunno inverno 2011 2012

di Giulia Ferri Commenta


Elena Mirò, brand di punta di casa Miroglio e probabilmente il marchio più noto della moda curvy, si appresta a rivoluzionare il guardaroba della donna reale con una collezione autunno inverno 2011 2012 senza diktat, ma con una serie di proposte strepitose dall’appeal molto ricercato che si rivolgono a una donna contemporanea che ama la moda al punto di non seguirla per decidere autonomamente cosa e come indossare.

E’ questa l’impressione che ho avuto sfogliando il lookbook Elena Mirò autunno inverno 2011 2012, in cui non mancano outfit glamour accanto ad abbinamenti pratici di uso quotidiano. Come prova tangibile di un mood rivoluzionario, nell’ottica di una moda per taglie comode che anela a svincolarsi dal comparto, c’è sicuramente il primo tema proposto non a caso intitolato New Icons. E’ subito evidente che in questa uscita il nero perde la sua dominanza in total look per mettere in risalto il colore come il  rosso geranio, il turchese e l’arancio vermiglio.

Dai colori insoliti ma accattivanti per la stagione fredda, alle declinazioni più naturali del tema Brit Style: anche qui le proposte connotano la scelta stilistica di partire da una linea easy-chic e sottolineare un particolare ricercato. Come ad esempio la bordatura in rosso del twin set multirighe nei toni sul grigio, o il sottile filo di pailletes sul poncho-dolcevita a righe su toni grigio e blu midnight. Molto azzeccati appaiono anche i piumini, non imbottiti eccessivamente (soprattutto alle spalle, quasi fosse un taglio sartoriale!) e proposti in colori satinati in pendant con gli alamari lucenti.

Poi, uno stacco netto. E’ l’ultimo tema: Swinging Diva. Sicuramente pensata per una donna dai gusti più ricercati, che gioca con i modelli iconici degli anni ’30 e ’80. Decisamente vintage ma non retrò.