Etro, collezione primavera estate 2010

di Benedetta Guerra Commenta

etro4

Per la stagione primavera estate 2010, la maison di moda Etro, ha realizzato una collezione moda molto bella e raffinata, ispirata al mondo bucolico, con molti riferimenti al Giappone e all’Oriente in generale.

La prossima linea estiva del brand fa venire voglia di viaggiare, di visitare posti lontani, e lo fa proponendo kaftani con sotto le gonne, giacche kimono leggermente ispirate al bolero, cinture che vanno a stringere il punto vita.

Le forme diventano lineari, i mini-kimono matelassé sono animati da piccole stampe jacquard, le giacche-camicia di pequin, cupro e seta, i pants di georgette, i trench destrutturati dai revers a petalo, i caftani trapezio in crêpe.

La donna Etro porterà pantaloni ampi e dalla linea morbida, mentre per la sera, gli abiti saranno pieni di ricami, tra cui paillettes e accessori in argento.

Borse a forma di bocciolo o conchiglia, cinture impunturate in suède e seta, sandali e pochette in maglia metallica o da gioielli organici. I top, le casacche e gli abiti da sera, si accorciano o allungano o restringono grazie alle coulisse di seta nel tessuto.

Ruche bidimensionali, micro-cristalli, perline, ricami di seta e di soutache, che impreziosiscono ed scolli e orli di tutta la collezione.