Il Giappone alla conquista del Mipap di Fieramilanocity

di Sandra Rondini Commenta

In seguito alle proficue collaborazioni nate nel 2010 grazie al progetto interculturale IFF (International Fashion Fair di Tokyo) che ha permesso a diversi giovani stilisti italiani di presentare in esclusiva le loro collezioni in Giappone davanti a una platea di addetti ai lavori molto importanti, adesso tocca all’Italia ospitare al Mipap (Milano pret à portér) di settembre tre griffe di altrettanti giovani designer emergenti giapponesi.


La partecipazione a questo esclusivo salone milanese di pret à portér rappresenta per questi brand stranieri un’occasione molto importante per provare a sfondare in Italia, mercato considerato ancora molto interessante e vivace dalla moda made in Japan, insieme a quelli di Francia, Inghilterra e Stati Uniti. D’altronde il fascino del Sol Levante da noi è sempre stato molto sentito e la moda di quel Paese ha sempre conquistato pubblico e stampa per le forme avantgarde, la cultura e lo stile raffinato.

Cominciamo con la griffe Kleiden, un brand di abbigliamento creato dal duo di designer Tomoko Shingaki e da Yoshinori Fujiwara che proporrà una limited edition di soli venti pezzi unici di abbigliamento e accessori, sia uomo che donna, 100% Made in Japan e realizzati artigianalmente. Trois temps di Mitsuhiko Fujino proporrà, invece, trenta raffinati modelli handmade di borse e sciarpe realizzati in tessuti naturali come il lino, tweed, lana e cachemire, tutti creati a mano.

Ultimo brand del Sol Levante presente al Mipap sarà Shuji Objects, una splendida linea di gioielli firmata da Acco Kobayashi, piccole sculture in argento eteree e leggerissime. In tutto ottanta pezzi unici, interamente realizzati in Giappone e ispirati al tempo e allo spazio, quasi filosofici. Durante il Mipap, che si terrà a Milano dal 22 al 24 settembre 2012 a Fieramilanocity, verranno presentate molte interessanti collezioni primavera/estate 2013 e il Giappone si candida ad essere uno dei grandi protagonisti di questa vetrina internazionale tanto ambita dagli emergenti di tutto il mondo.