H&M avvia una nuova collaborazione con Maison Martin Margiela

 
Lorena Scopelliti
15 giugno 2012
1 commento

1x1.trans H&M avvia una nuova collaborazione con Maison Martin MargielaOrmai i nomi noti e altisonanti delle passerelle che non hanno ancora collaborato con H&M sono rimasti pochi: quest’autunno, il 15 novembre, il marchio low cost svedese uscirà con una collezione in collaborazione con Maison Martin Margiela, aggiungendo così un’altra prestigiosa griffe allo sfavillante portfolio di partnership.

Dopo Matthew Williamson, che ha riscosso meno clamore perché forse un po’ meno conosciuto rispetto alle altre case di moda, il colosso svedese che vende la moda accessibile e di tendenza in tutto il mondo, offrendo una discreta qualità a un buon prezzo, ha collaborato anche con Versace: per l’occasione, se ben ricorderete, le file davanti agli stores sono iniziate fin dall’alba. Medesimo planetario successo anche per Marni, sold-out in pochissime ore, a cui ha fatto seguito anche una polemica sull’eccessiva magrezza della modella scelta come testimonial. Le partnership tra la moda a basso costo e i più noti marchi di alta moda stanno portando fortuna e incassi stratosferici a H&M: con la francese Maison Martin Margiela, quindi, si consolida il trend. I valori concettuali portati avanti nella linea, disegnata sia per uomo sia per donna, saranno il bianco, l’ambiguità e l’anonimato, inteso come minimalismo assoluto.

A proposito della nuova avventura fashion Margareta van den Bosch, creative advisor di H & M, ha affermato:

Maison Martin Margiela è una delle più influenti e importanti case di moda del mondo fashion degli ultimi trent’anni. Questa collezione segnerà un grande e memorabile momento per la moda.

Nella casa di moda francese c’è altrettanto entusiasmo:

Siamo felicissimi di presentare le creazioni Martin Margiela con H&M, offrendo così una nuova interpretazione della nostra visione e filosofia. Lo spirito democratico della nostra moda è stato sempre al centro della nostra creatività e la collaborazione con H&M ci permette di spingere ancora di più su questo mood. Porteremo insieme i due universi contrastanti che caratterizzano i marchi in un modo che sorprenderà tutti.

Articoli Correlati
YARPP
Maison Martin Margiela, collezione autunno inverno 2010/2011

Maison Martin Margiela, collezione autunno inverno 2010/2011

Finalmente la maison di moda Martin Margiela sembra aver trovato il suo spirito. Dopo numerose lamentele da parte degli appassionati del brand, la collezione autunno inverno 2010/2011 sembra essere un […]

Untitled, la prima fragranza di Martin Margiela

Untitled, la prima fragranza di Martin Margiela

Si chiama Untitled, letteralmente senza nome, il primo profumo lanciato dalla maison belga Martin Margiela. Ma è tutt’altro che anonima questa fragranza, proprio perchè dietro al minimal chic degna del […]

Martin Margiela, collezione Haute Couture primavera estate 2010

Martin Margiela, collezione Haute Couture primavera estate 2010

Non finiscono le novità interessanti delle passerelle parigine dedicate all’Haute Couture. Oggi parliamo di Martin Margiela, e della sua collezione per la primavera estate 2010. Per la bella stagione 2010, […]

Martin Margiela mette in vendita la raccolta di pezzi esclusivi su Yoox

Martin Margiela mette in vendita la raccolta di pezzi esclusivi su Yoox

Da oggi potrete acquistare le collezioni artigianali di Martin Margiela direttamente online. La raccolta di pezzi esclusivi include abiti fatti a mano, realizzati con l’intreccio di materie prime. I capi […]

Martin Margiela – collezione gioielli

Martin Margiela – collezione gioielli

Il Gruppo Damiani ha realizzato per la Maison Martin Margiela una collezione di 14 gioielli per la stagione autunno inverno 2009 2010 e presentata in questi giorni a l’haute couture […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Elena

    Hello Ivania, yet another intnrestieg, original and thought-provoking post. I must admit, the cleanliness of the book covers is appealing and fits in very well with your style and way of life, but do you think over time you’d miss seeing the well-loved and familiar book covers you’ve lived with?Warm regards,A sentimental fool -x-

    12 mar 2014, 03:38 Rispondi|Quota