christian-dior-haute-couture-post

Una sfilata ispirata ai fiori quella proposta da John Galliano per Dior al Museo Rodin di Pargi in occasione dell’Haute Couture portando in passerella il simbolo d’eccellenza della femminilità: il fiore.

“La natura è la più grande maestra ispiratrice” con queste parole John Galliano sintetizza l’essenza della sua sfilata, natura che troviamo ovunque, anche se in modo artificioso, dalle scenografie alle modelle, vestite in tutto punto come fossere piante o mazzi di fiori.

Così questa volta non salgono in passerella gli abiti, ma i gigli, i crisantemi, le rose e i lillà.