Kate Middleton ricicla un suo abito e i sudditi inglesi adorano la sua sobrietà

di Sandra Rondini 1

Bellissima, con un abito rosa cipria, colore di grande tendenza quest’anno, così glam e bon ton chic, Kate Middleton non sbaglia un look e, al suo primo Garden Party a Buckingham Palace, alla presenza di sua Maestà la Regina Elisabetta II e tanti altri ospiti altolocati, ha incantato tutti per il suo charme e la sua grande eleganza scegliendo di indossare un abito che aveva già sfoggiato qualche giorno prima.


Gli apprezzamenti maggiori per questo gesto di buon senso, dati i tempi che viviamo, sono arrivati, oltre che dalla Royal Family di cui Kate rappresenta ormai la punta di diamante e la rappresentante più in vista ed ammirata in tutto il mondo, quasi la loro ambasciatrice ufficiale, soprattutto dai suoi sudditi inglesi che, sopraffatti dalle difficoltà quotidiane causate della dura crisi economica, oltre alla mise impeccabile hanno apprezzato davvero molto che il vestito della Duchessa di Cambridge fosse riciclato.

Kate, infatti, aveva già indossato questo delicato abito di Emilia Wickstea due settimane fa al Castello di Windsor durante un lunch di festeggiamento del Giubileo della Regina che quest’anno festeggia sessanta anni di regno. Molto semplice e rigoroso, con corpetto a maniche lunghe abbottonato sul lato e con gonna a pieghe appena sopra il ginocchio, della lunghezza che la Regina più volte le ha chiesto di mantenere in pubblico per rigore ed etichetta, è davvero molto carino e piuttosto semplice, eppure estremamente di classe e femminile.

In realtà, nonostante sia un abito che Kate ha già indossato, non è propriamente economico perché costa ben 1.200 sterline. Inoltre, benché abbia risparmiato sul vestito, non l’ha fatto certo sugli accessori perché erano tutti completamente nuovi e davvero preziosi come il sofisticato cappello in paglia con dettagli di pizzo macramé, la clutch argentata completamente rivestita di cristalli swarosvki e le pump color nude ai piedi.

Per il resto, il make up era molto delicato e naturalmente i lunghi capelli erano sciolti, come sempre sulle spalle, senza dimenticare un’altra costante nel look di Kate: i collant velatissimi che indossa praticamente in ogni occasione.

oltre alla mise impeccabile,

Commenti (1)

  1. Ma chi è che scrive queste nefandezze? Il vestito era riciclato, così come le scarpe: LK Bennett che ha usato in altre mille occasioni; la clutch altrettanto. L’unica cosa di nuovo che aveva addosso era il cappello e lo charme che di certo manca a tutti voi,