Lardini, collezione autunno inverno 2011 2012

di Giulia Ferri Commenta


Lardini, azienda di Filottrano in provincia di Ancona e specializzata nella produzione di abiti da uomo, presenta una collezione autunno inverno 2011 2012 all’insegna del ritorno dell‘abito e del cappotto aggiungendo, con la linea Why Not capi unici decorati artigianalmente. L’abito rivisitato è il leitmotiv della collezione per la stagione fredda che Lardini ha voluto per essere indossato anche nelle occasioni meno formali per un’eleganza senza tempo.

Partendo da una costruzione classica sartoriale e dai suoi dettami, gli abiti da uomo vengono reinterpretati in chiave contemporanea con una vestibilità più asciutta, giacche decostruite a doppio petto o a due bottoni, pantaloni slim fit, ed una grande attenzione al dettaglio.

Ma il prossimo inverno sarà anche la stagione del ritorno del cappotto doppiopetto che diventa informale, sfoderato in tessuti doppi con stampe di micro fantasie (corda rotta, check, galles) o tinte unite a contrasto; mentre la linea classica si rinnova con revers più contenuti e bottoni in corno.

Si amplia di nuove proposte la collezione Why Not dove ogni capo viene trattato con interventi manuali come l’applicazione a spruzzo del colore o la sfilatura della trama del tessuto per diventare un pezzo unico mai uguale all’altro. Così le giacche e i cappotti, di taglio sartoriale, diventato assolutamente personali e assumono un aspetto vissuto, speciale.