Louis Vuitton apre un pop-up store resort a Mykonos

di Sandra Rondini 1

Grazie a Louis Vuitton sarà un’estate super chic a Mykonos, la bellissima isola greca da sempre meta del jet-set internazionale e da quanti amano sia il divertimento che le meraviglie della Grecia. La maison francese ha deciso di inaugurare proprio in questa autentica perla del Mediterraneo il primo pop-up store resort.


Un’idea geniale che farà impazzire i tanti fashionisti che ogni anno di questo periodo affollano una delle isole più alla moda del mondo. Situato nel cuore della Chora dell’isola, che anticamente era la parte fuori dalle mura della Polis, un po’ come nelle città italiane con le loro antiche cinta murarie, il pop-up store made in Louis Vuitton grazie a un fine lavoro architettonico si propone di inserirsi armonicamente nel paesaggio di Mykonos, senza sembrare un elemento fuori posto o, peggio, un volgare pugno in un occhio nell’architettura tipica delle Cicladi. Tutte le pareti del pop-up store di Louis Vuitton saranno tutte chiare, con inserti in legno di quercia e rivestimento di giunchi sul soffitto.

Stile rigoroso, pulito, minimal chic per una griffe le cui boutique , in genere, sono un vero inno al lusso con i loro sofisticati arredi. A Mykonos si tenterà, quindi, un esperimento diverso, assolutamente necessario perché il pop up store funzioni, piaccia e non sia considerato un elemento invasivo di una griffe straniera che sfrutta la bella stagione per vendere le sue linee di abbigliamento e accessori. Il pop up store della maison di moda francese rsterà aperto per tutta la stagione estiva, dilettando turisti e amanti del brand che potranno trovare anche capi molto originali pensati appositamente per il mood e l’atmosfera dell’isola greca.

Altri pop up store resort di Louis Vuitton, nel frattempo, sono stati aperti a Capri, Portofino, Palma de Mallorca, Puerto Banus, Porto Cervo e Saint-Tropez, sempre con uno stile architettonico estremamente rispettoso dell’ambiente e del paesaggio per inserirsi in armonia in un contesto di estrema eleganza senza fare passi falsi in location così esclusive.

Commenti (1)

  1. Ma che cos’è un pop up store? Se chi scrive lo ha capito, perché non prova a tradurlo in italiano?