leonardo.it

Marta Gastini in Alberta Ferretti per Dracula 3D di Dario Argento

 
Sandra Rondini
21 maggio 2012
Commenta


È stata la prima proiezione in assoluto mai tenutasi a Cannes a mezzanotte in 65 anni di Festival. L’onore è toccato ieri notte al re dell’horror italiano, Dario Argento, che ha presentato fuori concorso il suo “Dracula 3D“, film che ha diviso la critica. Il modello è il Dracula originale di Bram Stoker con protagonisti Thomas Kretschmann nel ruolo del Conte Dracula, Asia Argento in quello di Lucy, vampira e amica non sincera della bellissima Mina, la moglie reincarnata di Dracula che riuscirà a sfuggire al suo tragico destino.

Mina è interpretata dalla bellissima Marta Gastini che ieri sul red carpet si è presentata in un total look bianco firmato Alberta Ferretti. I flash dei paparazzi sono stati tutti per lei, oltre che per Asia Argento. Due donne completamente diverse, anche nel look: mise pitonata per Asia Argento con profondo spacco laterale e abito bianco virginale per la Gastini, più castigata.


Mentre la figlia del regista è sempre stata considerata, nonostante il carattere schivo e riservato, una ragazza molto inquieta e trasgressiva, dati anche i suoi movimentati trascorsi sentimentali, di Marta Gastini le cronache rosa e il gossip per il momento sono digiuni, quindi non resta che concentrarci sul suo talento di attrice e sulla sua bellezza come donna.

Sul red carpet che la conduceva alla proiezione esclusiva di mezzanotte era luminosa e felice di essere per la prima volta tra le protagoniste del Festival più prestigioso e glamour del mondo. Dopo aver lavorato con Leonardo Pieraccioni in “Io & Marilyn” e nella serie internazionale ”I Borgia”, interpretando il ruolo di Giulia Farnese, con Dario Argento è arrivata la consacrazione internazionale.

Ieri sulla Croisette era davvero elegantissima nel suo abito a bustier bianco di Alberta Ferretti appartenente alla collezione autunno/inverno 2012-2013. Scolpito quasi a ventaglio sul corsetto con un sapiente gioco di venature, si apriva poi libero e leggero in un delicato tessuto trasparente, etereo e sofisticato. Un abito da grand soirée che ha incantato tutti. Con in mano una curiosa clutch pitonata rossa, Marta Gastini ha scelto una parure di gioielli preziosi e un’acconciatura e un make up perfetti, da vera diva.

credit images | Getty

Articoli Correlati
YARPP
Yao Chen sceglie il bianco di Alberta Ferretti ai China Trends Awards 2011

Yao Chen sceglie il bianco di Alberta Ferretti ai China Trends Awards 2011

Yao Chen è una delle attrici cinesi più famose non solo nel suo paese, il che è già tanto, contando da sola la Cina più di un miliardo di persone, […]

Marta Marzotto: una mostra in onore dei suoi 80 anni

Marta Marzotto: una mostra in onore dei suoi 80 anni

Continuano i festeggiamenti e le celebrazioni per gli 80 anni di Marta Marzotto, uno dei volti femminili che ha monopolizzato non solo il campo della moda, ma anche della televisione […]

Festival di Venezia: Jo Champa, Andrea Osvart e Violante Placido in Alberta Ferretti

Festival di Venezia: Jo Champa, Andrea Osvart e Violante Placido in Alberta Ferretti

Rimanendo fedeli al Festival di Venezia, oggi tornerò a parlarvi di moda, prendendo come protagoniste tre splendide donne, Jo Champa, Andrea Osvart e Violante Placido. Jo Champa per la premiere […]

Alberta Ferretti presenta la collezione da sposa Forever

Alberta Ferretti presenta la collezione da sposa Forever

Ieri 5 luglio, nel Salon Psyché dell’ Hotel Ritz, per la manidfestazione della Haute Couture a Parigi, la maison di moda Alberta Ferretti presenta la sua prima collezione di abiti […]

Alberta Ferretti, Collezione primavera estate 2010

Alberta Ferretti, Collezione primavera estate 2010

La collezione primavera estate 2010 di Alberta Ferretti, presentata a Milano Moda Donna 2009, propone una donna romantica che svela fascino e seduzione in trasparenze, pizzi, ricami, abiti vaporosi ed […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento