Mona Kuhn autrice della campagna stampa della Cruise Collection di Bottega Veneta

di Sandra Rondini Commenta

Mona Kuhn bottega veneta

Mona Kuhn, brillante fotografa di origini brasiliane, nata a Sao Paulo da famiglia tedesca, ma residente ormai da tempo in California, è l’occhio che si nasconde dietro l’ultima campagna fotografica della collezione ‘Cruise’ di Bottega Veneta. The Eye. L’autrice. Colei che fotografando immortala ciò che agli altri sfugge e glielo fa vedere dimostrando quante sono al mondo le cose che guardiamo senza vedere, pur osservando magari insieme uno stesso oggetto o soggetto.

D’altronde questo è quanto accade anche agli stessi fotografi: secondo Gisele Freund, infatti, dieci fotografi di fronte allo stesso soggetto produrranno dieci immagini diverse, perché, se è vero che la fotografia riproduce il reale, questo si rivela sempre secondo l’occhio di chi guarda. La raltà è soggettiva. Cosa ha visto allora Mona Kuhn nella nuovissima Cruise Collection di Bottega Veneta mentre scattava le sue foto a maggio sul tetto del New Museum di New York?


Famosa per la naturalezza dei suoi ritratti di corpi nudi, baciati da una luce calda e sensuale, il direttore artistico della maison italiana, Tomas Maier, l’ha scelta perché anche le sue creazioni riflettessero quel senso di intimità che è la vera cifra stilistica del lavoro artistico di questa lady di quarant’anni poetica e caliente, che mixa nel suo dna l’algidità teutonica con la passionalità latina.

Luce, colore e freschezza: era questo ciò che Maier voleva ottenere dal lavoro della Kuhn e, a giudicare dalle sue reazioni entusiastiche, la fotografa deve aver lavorato divinamente creando per lui quel caleidoscopio di luci soffuse che velano delicatamente ogni immagine della campagna stampa che, diffusa a partire da questo mese, verterà sul contrasto cromatico tra lucido ed opaco, giocando tra le tinte tenui dei capi dall’allure urban chic e le nuance strong degli accessori, coloratissimi e lucenti.

Da novembre, tra l’altro, sul sito ufficiale della maison italiana è a disposizione degli utenti un bellissimo video con il making of dello shooting che va ad arricchire tutta una serie di video catalogati sotto il titolo “The Art of Collaboration”. Bottega Veneta, infatti, non è nuova a collaborazioni stilistiche con artisti straordinari della fotografia mondiale, del calibro, tra gli altri, di Steven Meisel e Annie Leibovitz.