Moncler inaugura a Napoli un nuovo monomarca sporty-chic

di Sandra Rondini Commenta

moncler via dei filangieri napoli store

Dopo aver inaugurato poco tempo fa una grande boutique in Danimarca, e precisamente a Copenhagen, Moncler ha deciso di aprire in Italia un nuovo importante monomarca nel centro della città partenopea. Questa volta l’azienda francese, specializzata nella creazione di piumini d’eccellenza, anche versione haute couture, imbottiti di caldissime piume d’oca, ha scelto una grande metropoli del Sud, Napoli, per raccontare, attraverso i suoi modelli, la sua storia ininterrotta di successi che dura dal 1952, anno della sua fondazione.

Una fama meritata quella dei piumini Moncler che deve tutto alla pregiatissima impiumatura utilizzata per realizzare i suoi modelli: della piuma d’oca, infatti, viene utilizzata solo la parte più pregiata, denominata “duvet”. Da qui l’assoluto tepore che ci avvolge quando indossiamo un piumino Moncler che, dopo il grande successo degli anni Ottanta di cui fu uno degli status symbol d’eccellenza per i cosiddetti ‘paninari’, oggi ha una reputazione tutta nuova fatta di nuance moda di rara eleganza, modelli top di gamma e linee avantgarde.


Nel flagship store di Napoli, ben settanta metri quadri su via dei Filangieri, con pareti di legno intagliato con motivi floreali a rilievo e legno di rovere per pavimenti e soffitti, la griffe francese ospiterà le collezioni uomo, donna e accessori, in un contesto sporty-chic che piacerà molto per i suoi interni progettati dallo studio di architettura Gilles & Boissier, che da diversi anni disegna in esclusiva tutti gli store di Moncler.

A Napoli il monomarca sarà, quindi, molto luminoso e, grazie alla sua splendida vetrina su strada, ‘dialogherà’ con la città trasmettendo la cifra stilistica della griffe francese improntata a un mood basic e sportivo, dall’allure classy e sofisticata, che spesso flirta con l’alta moda e con collaborazioni con grandi designer e celebrities del mondo dello spettacolo per capsule collection di grande success come quella con Alessandra Facchinetti, Giambattista Valli, Comme de Garcons e Pharrell William.