Naomi Campbell per la p/e 2012 di Pinko

 
Lorena Scopelliti
18 gennaio 2012
Commenta

naomi campbell testimonial Pinko p/e 2012

Passano gli anni, cambiano le mode, si trasforma la realtà sociale ed economica ma, a quanto sembra, i gusti profondi dei consumatori rimangono invariati. La conferma ci arriva da alcuni nomi sempre alla ribalta, vere e proprie icone come Kate Moss che continua a non sbagliare un colpo, Claudia Schiffer musa di Lagerfeld per Chanel, Meryl Streep sul primo numero del 2012 di Vogue America e la pantera nera delle passerelle Naomi Campbell.

Naomi è una di quelle rare creature (ne nasce al massimo una ogni trent’anni), che acquisisce punti, charme e bellezza nonostante il tempo che scorre. O forse proprio in virtù di esso, chi lo sa: sono miracoli della natura inconoscibili. La splendida quarantenne, oltre a rappresentare la p/e 2012 di Roberto Cavalli, si afferma come volto di Pinko, brand che essenzialmente si rivolge a un target giovane, ma che evidentemente ha trovato un riscontro più che positivo nel proporre Naomi come testimonial.

I fotografi che hanno realizzato la campagna sono Daniele&Lango, duo di talenti giovanissimo e noto nel panorama internazionale del fahion business e del circuito delle riviste di noda più importanti. La scelta è caduta su un bianco e nero netto e ricco di contrasti, profondità e morbidezza di chiaroscuri. Naomi è insuperabile in quanto a grazia e charme e posa come poche (davanti a lei forse solo la mitica Kate) davanti alla macchina fotografica: luminosa, fresca, con gambe chilometriche e atteggiamento ironico.

Magnifico lo scatto in cui indossa un abito plissettato, lungo fino ai piedi, che la modella solleva ai lati creando un gioco di geometrie mozzafiato: il risultato optical, dalle simmetrie affascinanti e dai grafismi che sembrano tratteggiati da un lapis, mi hanno ricordato molto Dovima e gli elefanti, uno dei capolavori più conosciuti del mito Richard Avedon.

I capi della collezione p/e 2012 di Pinko scivolano sul corpo leggeri come seconda pelle, oppure definiscono la figura con strutture lineari e nette, come nel jeans bianco skinny portato con un chiodo in pelle aderente. Abiti gioiello con lampi di lurex e cristalli che fasciano la silhoutte senza lasciare spazio alla fantasia, vestitini strizzatissimi e mini con orlo a frange che scoprono completamente le gambe. Oro, argento, bianco, nero ed effetto latex dominano nelle nuances. Una linea per donne che amano esibirsi, senza falsi pudori, perché si piacciono e non hanno paura di esprimersi.

Articoli Correlati
YARPP
Naomi Campbell per il Giappone

Naomi Campbell per il Giappone

Dopo Haiti, la Top Model Naomi Campbell si è messa a disposizione per aiutare il Giappone colpito dal devastante terremoto dello scorso 11 marzo e si è subito attivata con […]

Naomi Campbell replica alle accuse sui diamanti insanguinati

Naomi Campbell replica alle accuse sui diamanti insanguinati

Si fa sempre più torbida la vicenda che vede Naomi Campbell coinvolta – seppur marginalmente e senza risvolti penali – nel processo all’Aia dei c.d. diamanti insanguinati, posseduti dall’ex presidente […]

Naomi Campbell in silenzio per la campagna NOH8

Naomi Campbell in silenzio per la campagna NOH8

Una notizia assurda riguarda Naomi Campbell: è in silenzio. La pantera nera si è fatta fotografare per la campagna NOH8 mentre con una mano si tappa la bocca e mostra […]

Naomi Campbell si sposa con un miliardario russo

Naomi Campbell si sposa con un miliardario russo

Naomi Campbell dice di sì. La Venere Nera della moda, bellissima e strapagata, concede la mano a un miliardario russo. Si chiama Vladislav Doronin e il suo miglior biglietto da […]

Naomi Campbell, all’asta la sua Hermes per beneficienza

Naomi Campbell, all’asta la sua Hermes per beneficienza

Naomi Campbell ha messo all’asta una delle sue bag Hermes Birkin per aiutare la causa del White Ribbon Alliance for Safe Motherhood, l’associazione anglo-statunitense che combatte le cause di morte […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento