I Pinco Pallino p/e 2012, la moda esclusiva per i più piccini

di Lorena Scopelliti Commenta

collezione p/e 2012 i pinco pallino

Con questo post vogliamo deliziarvi, letteralmente, perché anche se quella de I Pinco Pallino Imelde & Stefano Cavalleri non è una moda destinata agli adulti, riesce comunque a farci sognare. Azienda nata negli anni Ottanta, si è imposta velocemente anche a livello internazionale grazie allo spirito in bilico armonioso tra innovazione, tradizione e cura sartoriale della lavorazione e delle linee.

Perché vestire un bambino è un affare da grandi e da I Pinco Pallino lo fanno alla grande: creatività, gusto per le tendenze, sottili richiami romantici e un po’ fiabeschi che rendono magico ed esclusivo l’abbigliamento dei più piccini. Con la sua collezione primavera/estate 2012 il marchio si conferma leader nel settore e vero e proprio punto di riferimento per chi crea la moda bimbo.

Abitini soffici come marshmellows, tutù vaporosi come zucchero filato e vestitini dai colori golosi come macarons. E poi  completini nautical alla marinaretta dall’aria so chic e con stampa a righe navy, intramontabile passepartout a tutte le età. La collezione p/e 2012 I Pinco Pallino si veste anche di bianco e di fiori, ma in modo delicato e non stucchevole, per regalare un tocco di favola e vivacità grazie alle nuance eteree come il rosa tea e l’azzurro carta da zucchero. Tessuti freschi, naturali, lavorati con cura sartoriale: trovano spazio anche i ricami sangallo e il lurex oro chiaro, che conferiscono un tocco bon ton alla maglieria e ai completi.

Nella linea Couture è la danza ad essere il motivo dominante: deliziose ballerine che indossano organza e satin di seta, tulle sovrapposti e nastri di pailettes. Stampe floreali su chiffon di seta e passamanerie preziose con incursioni di jaquard e cashmere per l’immacolato spazio dedicato al blan cassé. La Capsule collection è altrettanto ricca e peculiare, con ricami preziosi, pizzo e macramé su tonalità eteree come bianco, rosa e turchese. La linea 1950, dallo spirito quotidiano e funzionale, si concretizza nella comodità delle linee pulite e i colori pastello dominanti.

Per i maschietti quadretti, di nuovo righe navy, jeans e giacche; per la cerimonia l’eleganza impertinente di completi in satin di lino morbidissimo e confortevole. Infine, per i piccoli appena nati, la linea New Born propone il rosa, glitter argento e bianco e carillon per le bimbe. Per i bimbi, invece, denim e righe su tutine, body e maglieria.