Roland Mouret, lo stilista dell’abito scandalo di Kate Middleton veste Doutzen Kroes

di Sandra Rondini Commenta

Ormai tutti sanno chi è. Gli è bastata una sola settimana per dire addio al limbo delle eterne promesse della moda e trasformarsi in uno stilista di grido, anche se il difficile arriva adesso: restare in cima, continuare a dimostrare il proprio valore. Ma le premesse sembrano esserci tutte. Stiamo parlando di Roland Mouret, creatore dell’ormai famosissimo lungo abito bianco con vertiginoso spacco che Kate Middleton ha scelto di indossare qualche sera fa a un evento mondano al Claridge di Londra, mostrando gambe bellissime issate su tacco 12 di sandali Jimmy Choo color argento.

Da questo episodio, che ha provocato un grande scandalo in Inghilterra per il mancato rispetto dell’etichetta reale da parte della Duchessa di Cambridge nonché consorte del possibile futuro re d’Inghilterra, il designer francese, autore dell’abito della discordia, ne ha ricavato una pubblicità immensa, come spesso accade in questi casi. Quale stilista non sogna di vestire Kate Middleton? Lui non solo c’è riuscito, ma ha anche saputo vestirla in modo totalmente anticonvenzionale, costruendo per lei un’immagine lontana anni luce da quella solita bon ton e precisina a cui è spesso obbligata a sottostare. Ma la sua settimana di gloria non è finita qui.

Al MET Ball 2012, che ha preceduto l’opening ufficiale della prestigiosa mostra “Schiaparelli and Prada: Impossible Conversations“ al Metropolitan Museum di New York, Roland Mouret si è presentato sul red carpet accompagnato da una delle donne più belle del mondo, la top model olandese Doutzen Kroes, che per l’occasione indossava una esclusiva creazione black & white di Mouret, dal gusto optical e con un gioco di asimmetrie sul corpetto che movimentavano con stile la linea semplice e rigorosa dell’abito. E non solo.

Anche il bellissimo paio di sandali, modello “Querry”, della maison Robert Clergerie erano di Roland Mouret che della maison francese è direttore artistico, dimostrando così la sua poliedricità nel disegnare non solo capi di abbigliamento molto eleganti, ma anche accessori da favola. Con i capelli acconciati come una star hollywoodiana e il make up di una vEra diva, Doutzen Kroes si è rivelata per Roland Mouret la migliore scelta possibile per il MET Ball 2012.

E come poteva essere altrimenti? Stiamo parlando di una donna che è un’autentica leggenda della moda: protagonista del calendario Pirelli, di innumerevoli campagne stampa, come quelle per Valentino, Gucci e Versace, nonché testimonial del profumo “Eternity” di Calvin Klein, di recente è anche diventata uno degli Angeli di Victoria’s Secret!

credit images | Getty