Roma e Milano, le città prese come riferimento per la moda, da parte delle altre città italiane

di Benedetta Guerra Commenta

via condotti

Secondo una ricerca condotta dal Sole 24 Ore, l’Italia è una nazione in cui ogni città ha un suo look, o prende spunto da altre città per restare alla moda. Indovinate quali sono le due città della moda? Ovviamente la stilosa Milano e Roma.

Le due grandi città, hanno l’onere di essere esempi di stili, peccato però, che Roma arrivi sempre seconda a Milano per quanto riguarda la moda europea.

Se adesso a Milano sta tornando di moda la scarpa con la punta, a Roma ancora vanno di moda le platform, arrivate a Milano due anni prima della capitale.

Secondo l’articolo, la moda romana è barocca, mentre quella milanese è più elegante ed attenta ai particolari.

Beppe Angiolini, presidente della Camera dei Buyers dice che per esempio a napoli cercano di vestire alla romana, a bari alla milanese, a Firenze si tende alla romana, mentre in altre città toscane c’è una passione innata per l’ultima moda.

Ogni città segue una moda, che senza ombra di dubbio viene poi farcita con altri piccolo accorgimenti da parte delle persone e dai gusti che queste hanno.