Sfilate di chiusura per l’alta moda parigina p/e 2012

di Monica De Chirico 1

sfilate-chiusura-alta-moda-parigina-pe-2012

L’appuntamento con la Haute Couture per la primavera estate 2012 si è conclusa a Parigi il 26 gennaio, ma ancora sono vivi i ricordi delle bellissime sfilate di questi giorni. Dopo il successo di Riccardo Tisci per Givenchy, Versace etc, per gli ultimi due giorni, le passerelle dell’alta moda parigina ci hanno regalato altri momenti di bellezza e assoluta eleganza con Elie Saab, Valentino e Yiging Yin.

Esaltazione del romanticismo con Elie Saab che come di consueto affascina il pubblico per i suoi capi che sembrano uscire da una favola e in particolare da quei giardini estivi popolati da elfi e folletti e bellissime creature femminili simili a delle fate. Anche per Valentino una collezione floreale, dove la femminilità e la leggerezza sono le protagoniste assolute. Yging Yin porta in scena una collezione senza un’apparente trama, ma degna del premio “First Collection Award” dalla prestigiosa organizzazione di moda ANDAM.

In passerella per Elie Saab una donna fata e un pò sirena che sembra essere uscita da un giardino incantato. Abiti dai colori tenui in taffeta, seta, organza e tulle, a sirena, impreziositi da ricami, pizzo, passamaneria e cristalli. Per le calzature: scarpe open-toe in vernice e piccole cinture in pelle.

Valentino sceglie per la prossima primavera estate 2012 una donna leggiadra, vittoriana, spenseriata, e profondamente dolce. La silhouette è affusolata, grafica e leggermente svasata, ed enfatizza il punto vita. Da segnalare le bellissime pochette a fiori e i guanti in pizzo.

Ogni capo ha una sua storia nella seconda collezione della designer Yging Yin. La stilista si è mossa da capi morbidi e destrutturati a modelli invece simili a sculture molto più lavorati. Interessante il gioco di tessuti tagliati a strisce e le decorazioni in cristallo di rocca che creano disegni in 3D. Un grande futuro ricco di successi per questa designer cinese premiata con il first Collection Award” dalla prestigiosa organizzazione di moda ANDAM.

Photo|via Vogue

 

Commenti (1)

  1. la moda e’ importante e molto costa low cost e las minute e moto importante questi vesitti e un
    progettto colto