Tom Ford collezione a/i 2012-2013: trionfa il lusso super glam

di Sandra Rondini Commenta

tom ford autunno inverno 2012 2013 pelle pelliccia cuissards

Qualche sera fa per caso mi è capitato di vedere un gran bel film, molto originale nel suo genere, “Il Discorso del Re” con uno splendido Colin Firth che interpreta il balbuziente Giorgio VI alla vigilia della Seconda Guerra Mondiale e mi è venuto da pensare a quanto conti non solo trovarsi al posto giusto nel momento giusto, ma anche essere scelti dall’uomo giusto. Nella fattispecie da Tom Ford che negli anni in cui lasciò la moda per dedicarsi al cinema sfornando quel capolavoro unanime che è lo splendido “A single man” scelse proprio Colin Firth come protagonista del suo struggente film, strappandolo per sempre al cono d’ombra delle commedie sentimentali come Bridget Jones per proiettarlo per sempre nell’empireo dei film d’autore.

Colin Firth è un attore di grande talento ma quanti anni ci sarebbero voluti prima che il mondo se ne accorgesse? Tom Ford è così. Un autentico Re Mida. Così fece con Gucci negli anni Novanta, così ha fatto nel cinema e così continua a fare nella moda ora che è tornato al suo grande amore di sempre, senza però mai più sfilare in nessuna fashion week. La collezione femminile di Tom Ford viene sempre presentata ad un pubblico selezionatissimo in una location segreta fino a pochi giorni prima, perché a qualche pena non venga in mente di divulgare la notizia. Alla stampa è fatto tassativo divieto di scattare qualsiasi fotografia, così alla fine ciò che resta è fidarsi di quanto scritto dalle cronache e recensioni delle fortunate giornaliste che hanno assistito allo show.


Ma solo in un primo momento perché Tom Ford, uomo del nostro tempo, diffonde sempre un video con l’intero defilé in modo che la maggior platea possibile possa ammirare e giudicare il suo lavoro. Anche per la collezione autunno/inverno 2012-2013 è stato così e il video, messo anche su Youtube, è cliccatissimo e non solo dagli addetti ai lavori. Tubini neri, realizzati anche in pelle e coccodrillo, con spacchi laterali abbinate a pellicce rosso fuoco e clutch della stessa accesa nuance. La pelliccia è total black o proposta in tanti colori pop come il giallo limone.

Tutti colori assolutamente vistosi, lussuosi, eccessivi. Super spy i trench attillati in pelle nera, mentre ritorna la jumpsuit con il suo allure anni Settanta, molto glam e seducente. Stupendi gli abiti da sera in bianco, laminato dorato o total black con inserti di velluto. Strepitosi gli accessori come i maxi occhiali, le cinture bustier in metallo, le pochette squadrate e i lunghi cuissard sia in pelle nera che pitonati. Per una donna grintosa, potente, autentica mistress della moda.