Versace Young lancia la sua linea bimbo e inaugura a Milano il suo primo store

di Sandra Rondini Commenta

linea bimbo versace young pitti bimbo store milano
Niente meglio del Natale per fare qualche regalo fashion anche ai piccoli di casa. Crescono talmente in fretta che sarebbe quasi il caso di puntare sugli accessori tipici dell’inverno, come guanti, sciarpe e berretti, magari in una comoda e calda maglia un po’ elastica per avere un minimo di certezza che questi capi gli andranno bene anche l’anno prossimo.

Tra i tanti brand in cui andare a cercare tutto ciò di cui i vostri piccoli hanno bisogno, ma che sicuramente non avranno inserito nella loro letterina a Babbo Natale, da quest’anno c’è anche Versace Young, la linea bimbo della maison della Medusa.

Proprio in questi giorni Versace Young ha inaugurato il suo primo store a Milano dedicato completamente al childrenswear (0-12 anni). La boutique, molto elegante e funny nei suoi arredi tutti giocati sulla delicata combinazione del bianco con il lilla, si trova in via Borgospeso 15/A, proprio accanto allo store Versace Home, molto amato nel capoluogo meneghino.

Così, dopo i successi di Gucci e Fendi nel settore dell’abbigliamento dedicato a neonati e bambini, anche Versace ha deciso di lanciare (o meglio rilanciare, dopo il congelamento della griffe nel 1999) la sua linea bambino in un negozio davvero adorabile, con arredi giocosi stile Paese dei Balocchi.

Lo store milanese si sviluppa su un unico livello di cinquanta metri quadri e propone al pubblico il top della collezione presentata durante l’ultimo Pitti Bimbo. Prodotta internamente all’azienda, la linea Versace Young, che riprende i motivi cari alla maison Versace, ossia il tema moderno del rock’n’roll combinato con i simboli classici della Magna Grecia, è una linea top di gamma realizzata con grazia e notevole qualità, sia nei tessuti che nei dettagli. Oltre al monomarca di Milano, la collezione Versace Young inizialmente sarà in vendita anche in circa 200 multimarca specializzati nella moda bimbo e nei più esclusivi grandi magazzini del mondo con l’obiettivo di raggiungere in breve tempo quota 250 negozi.

credit image fashionmag