Vogue promuove una campagna per la salute delle modelle e delle donne

di Lorena Scopelliti Commenta

Franca sozzani Vogue Health Initiative

Vogue Italia, con Franca Sozzani direttore, ha cominciato a distinguersi dal panorama delle riveste di moda soprattutto dal giugno 2011, quando mise in copertina tre bellissime modelle curvy sullo sfondo della scritta Belle Vere. Con Health Initiative si consolida questo spirito e si rinnova l’attenzione verso la piaga sociale delle malattie alimentari, molto presenti in passerella.

Anche le edizioni internazionali parteciperanno al progetto, oltre naturalmente all’Italia. La campagna si muove su più fronti, a partire dalla rivista vera e propria, la cui copertina dedicata vedrà una splendida Isabella Rossellini fotografata da Steven Meisel. A tal proposito la splendida attrice ed ex modella afferma:

Questo mese compio sessant’anni, rincorrere una giovinezza perduta non è nelle mie corde. Faccio attenzione a quello che mangio ma sono anche dieci chili in più di quando facevo la modella, perché nel tempo il metabolismo cambia

Lo slogan e il fil rouge dell’iniziativa è Healthy is beautiful: l’obiettivo è promuovere e diffondere un modello più sano nei confronti del corpo nel settore dell fashion business, che riesca a tutelare le modelle, spesso costrette a entrare in taglie impossibili e a perdere in modo sbagliato decine di chili. Le ragazze che sfilano in passerella, inoltre, rappresentano un ideale a cui tendere per moltissime donne (più o meno giovani): cambiare l’immagina eccessivamente skinny in una più morbida, senza strafare, è un contributo importante per quella che è diventata una vera e propria piaga sociale. Il consenso è arrivato anche da prestigiose agenzie di modelle: l’augurio è l’invito agli stilisti è quello di non utilizzare modelle troppo giovani, eccessivamente magre e, in particolare, che soffrono in modo conclamato di disturbi alimentari.

Franca Sozzani, da sempre sensibile all’argomento, afferma:

Feeling good, ovvero stare bene, curarsi seguendo una corretta alimentazione e adottando uno stile di vita sportivo genera la vera bellezza. E bisogna agire per migliorarla, e per migliorarsi, senza fobie o estremismi, sino ad arrivare ad accettare i propri difetti.

Il numero di Vogue avrà una distribuzione particolare, proprio in virtù dell’iniziativa: verrà infatti distribuito in alcune farmacie selezionate, oltre che nelle scuole di moda. Un altro tassello del progetto si concretizzerà il 21 giugno, quando Franca Sozzani incontrerà gli ospiti e gli studenti della Wellness Valley (sede italiana di Technogym a Cesena) in occasione della decima Vogue Experience.

Photo Credit| Getty Images