Il lato fashion di Glee: il dandy Kurt Hummel conquista tutti!

kurt hummel glee gay moda fashion

Torniamo a parlare di “Glee” e questa volta, dopo avervi parlato del look on stage e nella vita reale di Rachel Berry, interpretata da Lea Michele, vi vogliamo parlare di uno dei grandi protagonisti maschili di questa serie inizialmente concepita come un film e ormai giunta con successo alla sua terza edizione, appena conclusasi.

Per chi ancora non lo sapesse “Glee” è la famosa serie tv incentrata su una compagnia di canto corale, il Glee club, della William McKinley High School a Lima, in Ohio e sebbene affronti i classici temi dei teen drama, tra amicizie, amori, tradimenti è soprattutto una serie di numeri ballati e cantati da giovanissimi talenti che hanno un futuro assicurato a Broadway talmente grande è il loro talento.

Tra coreografie e momenti musicali, utili per tenersi sempre aggiornati sulle hit del momento e fare un rispolvero dei grandi classici del passato, “Glee” col tempo è diventato un vero e proprio fenomeno di costume. Anche in senso letterale. Ossia di fashion. In particolare grazie ad un personaggio che chiunque segua “Glee” letteralmente adora perché non è ispirato né copiato a nessun’altra serie tv.

Emmy Awards, Red Carpet cast di Glee

Sempre in occasione degli Emmy Awards, ecco il cast di Glee, tutti i personaggi sul Red Carpet a sfoggiare un look particolare, più o meno interessante, per poi fare un’esibizione sul palco degli Emmy.

Cominciamo con la reginetta della serie, Lea Michele, che per l’occasione ha indossato un capo con scollatura a cuore, in taffetà di seta, color blu e con  e taglio sulla gonna laterale con effetto flamenco disegnato da Oscar de la Renta.

La fantastica Jane Lynch, che nella serie interpreta la terribile Sue Silvester, per l’occasione ha indossato un abito asimmetrico color viola, firmato Ali Rahimi ed una bag Swarovski.

Il Cast di Glee al ricevimento del GLAAD

glee

Una parte del cast di Glee, lo scorso 16 marzo a Los Angeles, ha partecipato ad un ricevimento dell’evento di Glaad Media Awards by CAA , un evento giunto alla sua 21 sima edizione che si svolgerà con tanto di premiazione il prossimo 17 aprile a Los Angeles.

Tutti i ragazzi di Glee erano presente al ricevimento per volere di Ryan Murphy, il creatore della serie. L’evento GLAAD (Gay & Lesbian Alliance Against Defamation) vuole promuovere e garantire una rappresentanza equa e accurata ed usare ogni mezzo di comunicazione per eliminare del tutto l’omofobia ed ogni genere di orientamento sessuale.