Spunti utili per le prossime vacanze

Dopo due anni di limitazioni, si ritorna finalmente a viaggiare in gran parte del mondo. Con la fine dell’estate è il momento di pensare alle vacanze autunnali e invernali e ai vari ponti delle festività. È il momento di affrettarsi a prenotare il proprio viaggio, per avere maggiore scelta tra formule e destinazioni diverse.

vacanze
vacanze

Cosa indosseremo ai piedi nei prossimi mesi? Le principali tendenze scarpe per l’autunno inverno 2022 2023

Che scarpe indosseremo quest’autunno? La domanda è di quelle che, di fronte al cambio di stagione da portare a termine, tra qualche settimana ci porremo tutti, a prescindere da quanto dipendenti dalla moda e attenti a seguirne i dettami siamo. La buona notizia è che tra le tendenze scarpe per l’autunno inverno 2022 2023 ce n’è per tutti i gusti – e, cosa non meno importante, per tutte le esigenze.

tendenze scarpe

Non solo stivali e anfibi: tutte le tendenze scarpe per l’autunno che viene

Gli indiscussi protagonisti della stagione che viene saranno, certo,stivali e stivaletti: bassi da portare anche con un jeans modello capri o alti – o, meglio ancora, altissimi – da abbinare a short e minigonne, tengono al caldo il piede e lo proteggono dalle prime piogge. Chi non ha paura di osare può puntare tutto, in questa stagione, su materiali e finiture: borchie, paillettes e altre componenti metalliche sono l’ideale per un look audace e pieno di personalità, ideale soprattutto per la sera. Due grandi ritornisegnano, però, le tendenze scarpe per l’autunno inverno 2022 2023: i cowboy e i cuissard. Gli stivali da cowboy a punta sono l’accessorio perfetto per aggiungere un tocco sensuale anche i look più romantici e naif.

Gli stivali altimolto alti, anche ben sopra il ginocchio – sono da indossare, invece, soprattutto con mini-abiti e abiti sottoveste per poter apparire completamente alla moda. Un grande classico, in palette con i colori della stagione, rimane lo stivale tabacco: è una sorta di passe-par-tout da indossare di giorno per un look da ufficio casual e comodo, perfetto se abbinato a un maxi cardigan.

A proposito di classici, tra le tendenze scarpe per l’autunno inverno 2022 20223 non possono mancare gli anfibi: sono comodi e versatili, adatti per il giorno, per la notte e per i look anche più glam ed esclusivi, soprattutto se si spulcia tra le proposte di anfibi donna firmatidove non è difficile trovare vere e propri chicche. Forse il più classico degli abbinamenti è con abiti midi a stampa e con, al bisogno, capi spalla come un chiodo o una giacca di pelle.

Quest’autunno sarà, però, anche l’autunno dei tacchi: dopo che ce ne siamo innamorati di nuovo quest’estate, alla ripresa delle occasioni social post-pandemia, sarà difficile rinunciarvi. Dall’estate appena passata ci porteremo dietro soprattutto la passione per il platform in formato maxi di cui ora non possono fare a meno neanche modelli classici come le maryjane. La novità saranno, invece, i tacchi che tacchi non sono, ma sono invece zeppe sottilissime e modellate nelle forme più inusuali – senza che questo voglia dire, naturalmente, rinunciare alla comodità di una zeppa.

Per gli amanti delle scarpe basse e per le occasioni in cui le stesse rappresentano la soluzione più comoda e confortevole, di tendenza quest’autunno saranno soprattutto mocassini e ballerine, oltre che la solita varietà di sneaker e scarpe sportive sdoganate nelle più diverse occasioni dalla recente passione per uno stile sportivo e casual. Per essere davvero di moda quest’autunno anche i mocassini dovranno avere suole maxi e chunky; le ballerine, invece, meglio sceglierle ancora in versione metallica e rock.

Abiti eleganti da cerimonia: la collezione di Marina Rinaldi

Siete stati invitati ad un appuntamento importante come un matrimonio oppure un altro evento che merita l’acquisto di un abito decisamente elegante? La soluzione migliore per qualsiasi occasione di gala è quella di pensare all’acquisto di capi d’abbigliamento speciali, come i modelli della collezione Elegante di Maria Rinaldi. Si tratta di un vero e proprio mix tra uno stile decisamente al passo con i tempi e una grandissima cura sartoriale.

Abiti eleganti da cerimonia
Abiti eleganti da cerimonia

4 lavori nel settore del beauty

Il settore del beauty offre una vasta gamma di opportunità di lavoro. Dall’hair stylist al make up artist, le opzioni sono davvero illimitate, e c’è una porta pronta per aprirsi accogliendo ogni persona desideri approcciare questo mondo. La domanda in questo settore è molto elevata, il che vuol dire che sono numerose le aziende che ogni anno cercano delle nuove figure da inserire in questi ambiti. Inoltre, si hanno anche delle buone opportunità di carriera, se si possiede il talento giusto per emergere. Vediamo quindi quali sono i principali lavori nel beauty da tenere sott’occhio.

Donna - Moda

Parrucchiere

Il parrucchiere è un professionista che si occupa di tagli, acconciature e tutto ciò che riguarda i capelli. Deve conoscere i diversi prodotti disponibili sul mercato, ed essere in grado di consigliare ai clienti la soluzione migliore per ogni specifica esigenza. In genere, i parrucchieri lavorano nei saloni di bellezza, ma c’è anche chi approccia questa professione come freelance, con tanto di servizio a domicilio. Inoltre, i parrucchieri possono essere responsabili dello shampoo e del condizionamento dei capelli, nonché dei trattamenti del cuoio capelluto. Infine, possono sponsorizzare prodotti specifici dietro il pagamento di una commissione per ogni vendita.

Cosmetologo

Il cosmetologo è un estetista professionista che si dedica alla cura della pelle, delle unghie e di altri fattori estetici. Deve avere una conoscenza completa relativa ai prodotti nel settore dello skin care e del make up, e deve anche vestire i panni del consulente, consigliando ai propri clienti le soluzioni migliori in ambito beauty. Per svolgere questa professione spesso è necessario iscriversi ad un corso di cosmetologia, particolarmente consigliato per arricchire il bagaglio delle proprie competenze. Infine, spesso l’intervento del cosmetologo viene richiesto per il make up dei soggetti nei set fotografici e per eventi speciali come i matrimoni.

Onicotecnico

L’onicotecnico è un professionista che si occupa specificatamente di unghie. In particolare, si concentra su aspetti precisi quali la ricostruzione acrilica delle unghie, la nail art e dunque l’applicazione degli smalti semi-permanenti. Anche in questo caso è necessario dotarsi di competenze specifiche, indispensabili per conoscere tutte le tecniche relative alla nail art, e i segreti di un mestiere fra i più richiesti nel comparto del beauty. Infine, l’onicotecnico ha diverse strade a propria disposizione, dato che può collaborare con centri estetici, spa e saloni, o come libero professionista.

Truccatore

Il make-up artist è un professionista che applica il trucco ai clienti per migliorare il loro aspetto, e per ottenere effetti particolari. Queste figure possono lavorare in diversi settori, dalla moda al cinema, passando per il teatro, la fotografia e la TV. Inoltre, trovano spesso un impiego presso i classici saloni di bellezza, o come sempre possono lavorare come freelance. Come lavorano? Di solito studiano prima i desideri del cliente, si confrontano con lui esprimendo la propria opinione e le proprie idee, e – una volta trovato un “compromesso” – si mettono all’opera. Ovviamente un make up artist deve padroneggiare alla perfezione le tecniche del mestiere, e deve aggiornarsi di continuo sulle ultime tendenze nel mondo della moda.

Costumi di Halloween fai da te: le idee più originali per adulti e bambini.

Vediamo insieme come realizzare i travestimenti per Halloween fai da te più belli in poche e semplici mosse.

costumi di Halloween

La notte delle streghe è ormai alle porte! Inizia la ricerca al costume perfetto. I bambini sono pronti per girare di porta in porta chiedendo dolcetti e i grandi si preparano per dei party da urlo; se per mascherarvi quest’anno volete risparmiare e dare spazio alla vostra parte creativa, siete nel posto giusto! Vi suggeriremo i costumi di Halloween fai da te più originali e tutti i segreti per realizzarli al meglio in modo semplice e veloce. Potrete creare dei travestimenti spaventosi, adatti per adulti e bambini, utilizzando materiali che avete già in casa, basterà un po’ di fantasia per un risultato spaventoso e curato nei minimi dettagli.

Costume da strega fai da te

Realizzare un costume da strega fai da te è davvero semplice! Il primo passo è procurarsi dall’armadio un vestito nero lungo, o in alternativa un top nero con una gonna lunga; per un travestimento da strega che si rispetti nonpotete dimenticarvi dell’immancabile cappello a punta, sarà sufficiente ricrearlo utilizzando dei fogli di cartoncino rigido e rivestirlo con del tessuto nero a vostro piacimento, realizzando decorazioni come ragnatele e ragni sulla base. Per rendere il tutto ancora più scenografico la chiave sarà il make-up, per le più piccole sarà sufficiente un po’ di ombretto nero, mentre le ragazze potranno sbizzarrirsi creando dei trucchi più particolari ed articolati, giocando con le tonalità del nero e del bordeaux su occhi e labbra, per un effetto macabro e sensuale allo stesso tempo.

Costume da vampira fai da te

Il costume da vampiraè il più amato dalle ragazze poiché, insieme al travestimento da strega, è il più sexy in assoluto. Anche in questo caso è semplicissimo realizzarlo in casa in poche e semplici mosse. Aprite il vostro armadio e cercate un bell’abitino total black, ancor meglio se attillato, procuratevi poi delle calze a rete e dei guanti lunghi neri (è possibile creare dei guanti anche semplicemente tagliando un paio di calze), infine completate l’outfit da vampira con degli stivali alti neri o degli anfibi. Il make-up sarà la parte più accattivante e scenografica dell’intero look, il trucco perfetto prevede un incarnato pallido, degli occhi neri marcati e delle labbra rosso intenso con del sangue finto che cola dagli angoli della bocca.

Costume da fantasma fai da te

Il costume da fantasmino è il più carino e adatto ai bambini, oltre ad essere il più semplice da realizzare! Prima di tutto procuratevi un vecchio lenzuolo bianco, andate a disegnare con il pennarello i punti precisi per andare successivamente a ritagliare i fori per gli occhi e la bocca, cucite due lembi del telo sotto le braccia e infine, sfilacciate le estremità per dargli un aspetto vecchio e consumato. Il gioco è fatto! bimbi sono pronti per i loro “dolcetto o scherzetto”.

Costume da zombie fai da te

Adatto a grandi e piccini, il costume da zombie è davvero d’effetto per la notte più spaventosa dell’anno. Ci vorrà davvero poco per creare un travestimento fai da te senza spendere soldi. innanzitutto, potrete decidere se impersonare uno zombie con un’identità ben precisa, come ad esempio un’infermiera o una polizziotta, o diventare uno zombie proprio come quelli dei film. In entrambi i casi dovrete partire procurandovi dei vestiti da poter poi andare a tagliare, sporcare e stracciare, il consiglio è di optare per una vecchia maglietta bianca o una camicia e dei semplici pantaloni. Successivamente bisognerà conferire ai vestiti un aspetto sporco e trasandato, strappandoli e gettando sopra del sangue finto. Il make-upsarà fondamentale per un perfetto travestimento da zombie, per adulti e bambini il procedimento è lo stesso: partite creando una base pallida con occhiaie e segni del tempo ben marcati, aiutatevi con degli ombretti neri e grigi per ottenere un incarnato spento; successivamente andate a disegnare sul viso cicatrici, graffi e macchie di sangue utilizzando matite nere ombretti e rossetti rossi e infine create con il sangue finto degli schizzi, senza dimenticare la zona del collo.

Costume da pirata fai da te

Il costume da pirata fai da te non richiede grande lavoro o impiego di tempo per la realizzazione. Partiamo dai vestiti che potrete trovare sicuramente nell’armadio: procuratevi dei pantaloni neri, o in alternativa una gonna midi, una camicia bianca, un gilet nero ed un paio di stivali alti. Completate poi l’outfit con una bandana e un make-up adatto, il trucco in questione è molto semplice da replicare: marcate gli occhi con ombretto e matita nera, applicate un rossetto scuro, sulle tonalità del bordeaux e il look è completo!

Transparent eyeliner, il make up più virale del momento

C’è un trend nel mondo del make up che sta letteralmente spopolando su Tik Tok e che ormai numerose ragazze stanno cercando di replicare e stiamo parlando del transparent eyeliner, una tecnica davvero particolare e non così semplice da realizzare.

Come scegliere un’ottima azienda online di materassi

Al fine di scegliere un’ottima azienda online di materassi è bene prestare attenzione a una serie di fattori importanti. Uno di questi, per esempio, è il fatto di essere sicuri di rivolgersi a professionisti del settore, ma non solo.

 

Come scegliere un’ottima azienda online di materassi: ecco alcuni fattori utili per valutare

 

Per scegliere un’ottima azienda online di materassi è bene tenere in considerazione alcuni importanti aspetti. Tra questi, in primis il fatto che l’e-commerce a cui si farà riferimento sia gestito da professionisti che possiedono una certa esperienza nel settore, ma non solo.

materassi online

Sarebbe perfetto se il sito fosse capace di garantire ai clienti una lunga serie di prodotti tra i quali poter scegliere. Più la gamma a disposizione sarà vasta e maggiori saranno le possibilità per l’utente di valutare in maniera attenta, effettuare vari confronti e poi optare per l’alternativa giusta. 

Fondamentale poi anche che le pagine web siano ben strutturate, così chi naviga in rete potrà trovare facilmente le info relative all’azienda e ai tipi di materasso che vende, ma non solo. Sarà perfetto anche se ogni prodotto avrà un’accurata descrizione riguardante tutti i dettagli che lo compongono.

In questo modo il potenziale cliente non solo non sarà costretto a richiedere le informazioni mancanti, ma come accennato potrà confrontare velocemente tutte le caratteristiche di più modelli, fino a quando riuscirà a trovare l’opzione che meglio risponderà alle proprie esigenze.

Tra l’altro proprio questo potrà assicurargli una certa soddisfazione, fattore importantissimo per la stessa immagine aziendale. 

Fondamentale poi anche il fatto che l’azienda dovrebbe garantire i servizi di consegna e montaggio proprio realizzati appositamente su misura del cliente.

Dato che si tratta poi un’attività online, non si deve dimenticare di prestare attenzione anche ad altri fattori. Proprio su questi ultimi infatti è opportuno approfondire il discorso.

 

Ulteriori elementi utili per riconoscere l’e-commerce migliore

 

Per rimanere soddisfatti dei propri acquisti, sarà anche opportuno optare per un tipo di negozio online che garantisca la possibilità di svolgere gli ordini in modo rapido, semplice e senza complicazioni di alcun tipo.

In più anche i pagamenti devono essere sicuri e deve esserci ovviamente la massima sicurezza anche sui prodotti stessi.

Proprio questi ultimi infatti dovranno essere dotati di un eccellente livello qualitativo, che comunque dovrà anche essere accostato a un giusto prezzo. Si somma a tutto ciò anche il fatto che un buon e-commerce di materassi sarà anche quello che garantirà una serie di offerte, magari specialmente se si rispettano delle condizioni di acquisto o simili.

Tra l’altro sarebbe perfetto se il negozio stesso avesse anche altre tipologie di prodotti utili per svolgere un riposo sereno e rilassato, oltre ai materassi. Per fare degli esempi, sarebbe bene se vendesse anche cuscini, nonché reti, letti e altri elementi. In questo modo sarà anche possibile comporre il proprio letto, pensando anche a far arrivare il tutto con un unico e comodo ordine. Come si è visto, vi sono diversi aspetti che si possono tenere in considerazione, al fine di valutare al meglio quale possa essere il giusto e-commerce a cui fare riferimento per l’acquisto di un materasso.

L’oasi nel deserto di Saint Laurent riflette sul passato per la Primavera/Estate 2023

Evocando l’elegante silhouette anni ’70 del fondatore del marchio e utilizzando il Marocco come destinazione della sfilata.

La scalata di Anthony Vaccarello verso la grandezza nel mercato della moda maschile è stata lenta e costante, spesso rifuggendo da una mentalità di design da “corsa al traguardo”. Per la sua collezione primavera/estate 2023 di Saint Laurent, Vaccarello ha scelto il Marocco come destinazione della sfilata e ha lasciato un segno forte evocando l’elegante silhouette anni ’70 del fondatore del marchio.

La presentazione della SS23 si è svolta nel deserto di Agafay – a una certa distanza dalle strade affollate di Marrakech – in un’oasi desertica improvvisata che ha enfatizzato il passato del marchio guardando al futuro della moda. Eleganti abiti di raso nero, leggeri top di chiffon di seta, ampi trench, micro pantaloncini e pantaloni scampanati si sono fatti strada su un pavimento desertico pieno di fumo che racchiudeva un palcoscenico circolare a specchio.

Non solo abiti e accessori

Mentre il sole del deserto scendeva lentamente dietro lo sfondo di una duna di sabbia, l’iconica estetica glam di Monsieur Yves Saint Laurent (e la sua riverenza per il Paese africano) si rifletteva sulla passerella attraverso tessuti Grain de Poudre, top ispirati a caftani, pantaloni di velluto scollati che acquistavano volume verso l’orlo, pellicce paffute indossate su camicie dal taglio sbieco, cappotti da sera sottili come rasoi e cinture sottili in vita. Alcune giacche erano caratterizzate da una spalla arrotondata e bombata, mentre le camicie svolazzanti, senza distinzione di genere, erano disponibili in varianti lunghe e corte.

Sul fronte degli accessori, l’accenno di YSL al glamour maschile era sempre presente, come su NetBet casino d’altronde: le opzioni di scarpe in vernice nera e con tacco comprendevano ballerine, stivali al ginocchio e alla caviglia. Anche un paio di stivali con tacco gattino in bianco e nero hanno calcato la pista del deserto, mentre i sandali in pelle con infradito e il logo “YSL” in ottone hanno fatto la loro comparsa insieme a slide in raso ingioiellate.

Inoltre, poiché Vaccarello si è ispirato al romanzo di Paul Bowles del 1949 “The Sheltering Sky”, per questa collezione ha anche collaborato con l’artista e scenografo londinese Es Devlin per la realizzazione di un set illuminante che ha rivelato un “anello di luce” protratto e futuristico per il gran finale della sfilata.

Presente anche la star di Spider-Man!

Parlando in esclusiva con Hypebeast dopo lo spettacolo, il pluripremiato musicista Steve Lacy – che ha festeggiato l’uscita del suo nuovo album – ha dichiarato: “Sono ispirato! Lo spettacolo è stato fantastico e gli apparecchi di illuminazione sono qualcosa che userei per il mio tour. La collezione era molto ben fatta”.

Tra gli altri partecipanti di rilievo, il modello portavoce del marchio e star di Euphoria Dominic Fike, Luka Sabbat, iann dior, la supermodella Anja Rubik, Anson Boon, la star di Top Gun: Maverick Danny Ramirez, Emma Appleton, la star del K-Pop LØREN, l’attrice di Top Boy Razan Nassar, l’emergente rapper della West Coast Channel Tres – entusiasta di essere a Marrakech – e altri ancora.

Tres ha condiviso: “Mi piace la direzione in cui sta andando la moda maschile e ci sono molti look preferiti in questa collezione. È un onore essere qui; è stato bello, magico e piacevole essere nel mezzo del deserto per assistere alla sfilata”.

Anche la star di Spider-Man: Homecoming e Far From Home, Laura Harrier, era presente e ha rivelato di aver “sempre voluto visitare il deserto del Marocco”.

“La sfilata è stata straordinaria e mi ha davvero tolto il fiato: sembrava un incredibile film di fantascienza. Sento che questa è stata una collezione rivoluzionaria e voglio indossare tutti gli abiti! Mi è piaciuto molto interagire con YSL in questa veste”, ha aggiunto Harrier.

Tendenze moda 2022/2023: le nuove collezioni

Cosa aspettarsi dalla prossima stagione? Le tendenze della moda sono in continua evoluzione, e questo significa che ci saranno sempre nuovi stili e nuove idee da scoprire. Tuttavia, ci sono alcuni trend che si stanno già affermando e che probabilmente continueranno a dominare la scena della moda anche nei prossimi anni. Su tutti le stampe e i motivi, i colori vivaci e brillanti, gli abiti da sera glamour, i tessuti sostenibili.

Tendenze moda
Tendenze moda