Paul Smith, collezione primavera estate 2010

di Redazione Commenta

Spread the love

Il designer Paul Smith ha realizzato una collezione primavera estate 2010 molto colorata, giocosa ed è lui stesso che realizza le foto, sotto la supervisione artistica di Alan Aboud.

Robbie Doig di Dragonfly Scenery, ha realizzato lo scenario dai mille colori, ispirato a Gentlemen of Bakongo, libro fotografico di Daniele Tamagni che descrive il dominio colonialista non solo a livello storico culturale, ma anche dell’abbigliamento, dopo l’arrivo delle truppe Franco – Belghe in Congo.

La collezione, è molto colorata, eccentrica , molto British, con donne che indossano completi giacca dai colori come giallo e arancio, e uomini con giacche o giubbini colorati o meglio ancora, bicolorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>