Fashion Night Out la versione di Barcellona

the_shopping_night_barcelonaAlcuni giorni fa ho avuto l’opportunità di assistere alla Barcellona Shopping Night, un’iniziativa che prende il modello dalla Fashion Night Out che tanto successo ha riscosso nelle sue edizioni di Milano, New York, Madrid e Parigi. Una notte dedicata alla moda con negozi aperti fino alla mezzanotte e feste private after shopping negli store.

La Fashion Night Out è un’iniziativa sponsorizzata dalla rivista di moda Vogue che, avendo gía realizzato in Spagna l’edizione di Settembre a Madrid, in contemporanea con le altre cittá che hanno realizzato l’evento, non poteva, considerando i vincoli di esclusivitá, essere la madrina della versione barcellonese.  La citta di Barcellona per il suo evento ha trovato un’altro sponsor degno dell’iniziativa: la rivista Harper’s Bazaar, una delle maggiori rivali del Vogue. L’edizione catalana è stata un tentativo di mettersi alla pari con le maggiori cittá europee di riferimento nel mondo della moda.

Fashion Night Out di New York, ecco la moda delle star

charlize theron

Le stelle più grandi hanno preso d’assalto i negozi a New York per la notte più grande della moda che il mondo abbia mai visto, il Fashion’s Night Out.

Victoria Beckham indossava un abito fantastico, della collezione autunno inverno 2009/2010 Giles e degli stivali alti della collezione Gucci Autunno 2009. Il vestio è a stampa rettile e senza spalline.

Alla boutique di Oscar de la Renta ecco la fantastica Sarah Jessica Parker che indossava la sua ‘Fashion Tee’s Night Out‘ con orgoglio, accoppiata ad una asimmetrica in taffetà Oscar de la Renta e una cintura nera con diamante sulla fibbia.

Fashion Night Out, festa bianca da questa sera in 13 capitali mondiali

fashion

Festa grande quest’oggi per la moda con il Fashion Night Out. Tredici capitali mondiali hanno deciso di tener i negozi aperti fino a mezzanotte per la notte bianca. Oltre 400 negozi resteranno illuminati fino a mezzanotte in tredici città: New York, Milano, Londra, Parigi, Tokyo, Mosca, Nuova Delhi e Taipei.

La direttrice di Vogue, e regista della manifestazione modaiola, Franca Sozzani ha così dichiarato:

l’obbiettivo è quello di abbattere le barriere che separano gli stilisti dalla gente.

La redazione Vogue sarà impegnata tutta la sera presso Coin e Rinascente per dare alle persone, dei consigli utili per migliorare il proprio stile, inoltre la serata ha anche uno scopo benefico, cioè quello di vendere delle maglie griffate in vendita, e con il ricavato aiutare la campagna Adotta un albero.