Cappelli anni Venti da una giovane fashionista: Behida Dolić

di Paola Perfetti Commenta

cappelli-dolic

Amate i cappelli e covate già qualche buona idea per dare forma alla vostra personale idea di fashion? Oggi vi propongo un esempio: il suo nome è Behida Dolić.

La sua è una storia che conserva in sè il senso della creatività. Bosniaca, classe 1982, nel 1990 arriva in italia, a Firenze, insieme al fratello e alla sorella.

Nella città di Gucci e dei Medici studia arte e conservazione dei beni culturali e si innamora della moda anni ’20 made in USA. In particolare di quei deliziosi cappelli da ballerina di charleston durante l’età del proibizionismo.

Da qui, un altro viaggio, quello negli States. A San Francesco, dal 2003, studia arte e negli ultimi anni vive e produce cappelli ad Oakland.

Una vita che è una fiaba, oltre che un esempio a tutti coloro che desiderano dare una forma al proprio mondo.

Sì perchè fare la moda non è solo seguirla o proporre nuove idee, ma è, soprattutto, essere capaci di crearla con le proprie mani.

Per conoscere di più il mondo di Behida Dolić e i suoi cappelli anni ’20, ecco il suo sito (anche questo è una  sua creazione).

Rispondi