Laura Biagiotti, collezione primavera estate 2010

di Redazione Commenta

La collezione primavera estate 2010 di Laura Biagiotti è ispirata, come per quasi tutte le sue collezioni, al mondo dell’arte.

Gli abiti sono una reinterpretazione delle fantastiche opere di Giacomo Balla, un mix tra futurismo e la fantasia che sfocia sul tema della farfalla.

Poncho e foulard realizzati con chiffon o filati finissimi, stampe, farfalle macro su lavorazione jacquard che diventano dei tatuaggi a pelle, ricami che al collo fungono da gioielli.

Gli abiti sono aderenti, top pantaloni gonfi sui fianchi, minidress con petali e abiti midi plissettati. Il colori moda sono il bianco e differenti sfumature in toni caldi e fredde. Abiti trapezoidali, smanicati, cardigan, maglie di seta, corpetti ricamati e dettagli creati con perle, zeppe e sandali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>