Il libro di Shannen Doherty (Brenda) sullo stile e la moda

di Redazione Commenta

Vi ricordate Brenda di Beverly Hills 90210 e Prue del serial Streghe, con Shannen Doherty per protagonista? Modalizer parla di lei e della sua nuova esperienza come scrittrice, 39enne, di un libro che racconta tutta la sua storia: Badass.  Dopo aver interpretato con successo questi due personaggi della TV, “Brenda” é tornata, non in veste di attrice ma di autrice di un volume traducibile in italiano come “biografia di una cattiva ragazza” nel quale racconta di sé, di ciò che le piace, senza dimenticare il suo amore per la moda e la particolare predilezione per lipstick e samlti. Seguendo l’esempio autorale della collega Tori Spelling (Donna Martin sempre di Beverly Hills), nelle quasi 300 pagine di “Badass” la Doherty non fa trapelare tantissimo degli anedotti più succosi del dietro le quinte del telefilm – quando, si diceva dava il peggio di sè con capricci da diva del piccolo schermo- e nemmeno si sbottona molto circa i due matrimoni lampo con Ashley Hamilton prima e Rick Solomon; piuttosto, Badass può essere considerato come una sorta di manuale di lifestyle, con i suoi consigli di vita e per la casa, ricordi dei suoi tormentati anni giovanili, ricette, liste delle cose preferite, e persino una poesia. Il titolo completo del libro è: “Badass: A Hard-Earned Guide to Living Life With Style and (the Right) Attitude” (Badass: una guida tosta per vivere con stile e la giusta attitude), e perciò può essere definito come una sorta di raccolta di memorie e di consigli per vivere una vita all’insegna di Brenda. Consigli che, stando alla Doherty, non smette di dispensare ai suoi amici più intimi –

I miei amici mi chiamano e mi chiedono sempre consigli. Chi sta per iniziare un’attività, chi ha problemi con il ragazzo, io sono quel tipo di ragazza“, ha detto la protagonista di Streghe. “Le persone dicono sempre ‘Ascolta sempre i consigli di Shannen’, ma prima non seguivo alla lettera i miei consigli, adesso però lo faccio“

e che ora arrivano a noi attraverso una biografia che si preannuncia già di notevole successo e della quale la scrittrice ha detto:

“Vedo le memorie come delle persone che raccontano delle storie ad altre persone delle storie che non hanno alcun diritto di conoscere”, ha detto spiegando il perché non ha scritto un libro in cui narra tutto, ma proprio tutto sulla sua vita.”

A proposito della stagione Beverly Hills, di quel tempo ha detto:

“Tornando ai miei giorni da Brenda Walsh, quando si trattava di girare Beverly Hills 90210, ero stata certamente additata come la peggiore ragazza ma non ho mai pensato a me come a una cattiva ragazza procace. So che probabilmente ho fatto esasperare un sacco di gente, ed é vero. Ma per me, una “cagna” è una persona che è intenzionalmente dannosa e manipolatrice, ed io non sono mai stata così. Il mio intento non era mai fare del male a un altro essere umano. La verità della questione è che sono stato fregata. Non affrontavo nel modo giusto le cose, e come risultato, ho agito in tutti i modi sbagliati possibili. Forse ho pensato che ero una “badass” (ragazzaccia, ndr), ma non lo ero. Sono passati anni prima che io mi sia data quel titolo, prima che sia riuscita davvero a vedere chi ero, prima che io sapessi chi fossi veramente”.

Oggi, la Doherty non si risparmia, dispensa “perle” anche alle nuove starlette hollywoodiane, come Lindsay Lohan, della quale dice:

“A lei darei lo stesso consiglio che ho scritto nel libro ed è autocoscienza, scoperta ed esaminazione di sé. Tutti hanno l’opportunità di risistemare i propri sbagli. Tutti hanno l’opportunità di imparare dai propri errori e farcela“ –

così come non rinuncia nemmeno ad un ruolo da make up artist per tutti, suggerendo le nuance dei “Badass Lipstick Shades”, cioè come intonare le labbra di una ragazzaccia ai colori per il make up. La Doherty consiglia infatti una serie di prodotti “da Beverly Hills”:

1. Mac Russian Red 2. Chanel Provocative 3. Bobbi Brown Silver Haze 4. Revlon Black 5. MAC Bombshell 6. Chanel Crazed 7. Chanel Mystery 8. L’Oréal Divine Wine 9. MAC Dare You 10. Nars Orgasms

senza dimenticare l’abbinamento con gli smalti per le unghie. Ma chi ha il coraggio di sentirsi davvero così una badass da ammetterlo o da esserlo veramente?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>