10g d’Amore, i bijoux che sconfiggono la tristezza

di Redazione Commenta

Un vecchio pesino da orafo e una frangia thailandese creata a mano con colori naturali danno vita a “10g d’Amore”, un collana che in realtà vuole essere un concentrato d’amore.

Una palette ricca di possibilità, un bijoux facile da indossare, abbinare, ma anche lavare dato che la frangia non si rovina a contatto con acqua e/o detersivi. Nonostante la sua semplicità, 10g d’Amore risulta un gioiellino di carattere, essenziale, ma accattivante. Figlio del marchio PLV, questo bijoux è il nuovo arrivato in famiglia, ennesima creazione delle cugine Laura Licini e Veronica Pieri.

Queste le indicazioni terapeutiche rilasciate da PLV:

Consigliato in caso di patologie ripetute di:

incontinenza lacrimale

incapacità relazionale

acuta acidità caratteriale

rompiballite acuta

solitudinaggine

piagnucolite

tristezzologia

Dicono che la somministrazione avvenga a rilascio lento nell’arco della giornata e ha inizio non appena indossato il ciondolo e che l’assunzione prolungata può dar luogo ad episodi di felicità improvvisa che con l’uso frequente diviene sempre più intensa. Noi troviamo che già queste indicazioni possano bastare a strappare un sorriso a chiunque le legga, magari indossare il ciondolo 10g d’Amore può anche aiutare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>