Jimmy Choo dedica a Londra la sua Union Jack Collection

di Sandra Rondini Commenta

jimmy choo union jack collection londra olimpiadi 2012
Il 2012 sarà un anno davvero speciale per il Regno Unito. Oltre a celebrare in pompa magna il Giubileo di Diamante per i 60 anni di regno della Regina Elisabetta II, salita al trono nel lontano 1952, questo è l’anno delle Olimpiadi che si terranno a Londra dal 27 luglio al 12 agosto prossimi.

Il countdown è già iniziato e in tutto il mondo, nonostante i mille problemi del presente e un orizzonte reso incerto dalla crisi economica, sale comunque la febbre per l’evento sportivo più importante e più antico in assoluto, dato che i primi giochi olimpici risalgono all’Antica Grecia. Anche la moda è scesa in campo ispirata da questa atmosfera british che sembra ormai regnare ovunque e tutti i brand in previsione delle olimpiadi stanno ideando qualcosa di speciale.


La prima griffe importante a gettarsi nella mischia e omaggiare Londra con la sua creatività è Jimmy Choo, label londinese per eccellenza, consacrata alla gloria dal fiuto per gli affari di Tamara Mellon che acquistò l’azienda dall’omonimo stilista malaysiano che l’aveva creata.

Jimmy Choo ha appena lanciato la “Union Jack Collection”, dal nome della famosa bandiera del Regno Unito sotto la quale sono riunite le terre di Inghilterra, Irlanda del Nord, Scozia e Galles. Si tratta, naturalmente, di una collezione limited edition di accessori tutti firmati Jimmy Choo e tutti patriotticamente caratterizzati dalla stampa della bandiera del Regno Unito praticamente impressa ovunque. Il risultato, a dire la verità, è un po’ cheap anche se scommettiamo che i prezzi non lo saranno altrettanto.

In ogni caso, per i più patriottici o i patiti dei giochi olimpici nonché collezionisti di memorabilia, Jimmy Choo propone il classico mocassino inglese, anche in versione sportiva con suola di gomma, maxi shopping bag, avvolgenti foulard, una linea di occhiali da sole, clutch, pochette, agende e portafogli.

Rispondi