Moda anni ’60: dalla serie tv Mad Men alle vetrine di Manhattan

di Benedetta Guerra Commenta

Direttamente dall’America, la tv sta mietendo vittime di moda, che attraverso serie televisive, più o meno conosciute (abbiamo già parlato della moda secondo Gossip Girl) ha deciso che la prossima stagione invernale avrà un look ispirato alla serie tv Mad Man, quindi ispirata ai mitici anni sessanta.

Abbiamo visto la moda di Sex and the city impazzare tra le amanti della moda grazie alla costumista Patricia Field e alla stilosa Carrie Bradshow, negli anni ottanta i maschietti prendevano ispirazione dal look di Miami Vice, mentre lo stile elegante Chanel di Colazione da Tiffany indossato da Audrey Hapburn con il suo little black dress è ancora amato da tutte le donne.

La tv è il migliore amico e catalizzatore di stile per la moda, grazie ad essa, la moda si dilaga maggiormente, ed ora mad man ha fatto si che il look anni sessanta dilaghi negli Stati Uniti.

Twin set, chemisier con cinta, pantaloni a sigaretta, gonne sotto il ginocchio, un vero ritorno al bon ton, che vedeva per i maschietti l’uso di gilet e completo scuro e per la donna il classico tailleur.

Tutto questo mood retrò è in vendita presso le vetrine di Manhattan per la prossima stagione invernale. Banana Repubblic il brand newyorkese sta facendo degli anni sessanta il suo punto di forza, la domanda da farsi ora è: riuscirà a coinvolgere anche noi italiani questa moda anni sessanta?

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>