Nasce FederStrade Roma e Provincia

di Redazione Commenta

Il tessuto commerciale del nostro paese è formato da un mosaico di piccole imprese molto vitali, dalle piccole botteghe artigiane alla grande catena in franchising. E la difesa degli interessi di questi avamposti dello shopping è strategica per offrire un servizio al cliente finale che sia competitivo con le altre città europee. Per venire incontro a queste esigenze nasce FederStradeRoma e Provincia. Una nuova associazione, che già conta sull’adesione delle associazioni di strada più importanti e di centinaia di piccoli commercianti che hanno offerto il loro sostegno individualmente.

FederStrade Roma, che riunisce le principali strade commerciali di Roma e dell’hinterland capitolino, è stata costituita solo di recente: il 19 aprile scorso, presso lo studio notarile Mandato Raffaella. Ma i negozianti hanno subito apprezzato l’idea di essere rappresentati da un’associazione forte, che finalmente garantisca i loro diritti seguendo un’ottica vicina alle loro reali esigenze e lontana dai palazzi della politica e dalle altre associazioni. Associazioni che nel corso degli anni hanno deluso per la qualità della risposte offerte ai problemi del commercio, e non hanno mai veramente tutelato la categoria. A questa esigenza, un pool di commercianti agguerriti, con una lunga esperienza in materia, con la consulenza di professionisti in materia legale, urbanistica e di altre discipline del territorio, si propone tramite questa nuova alleanza di dare risposte concrete, subito. Tra i punti d’eccellenza del loro programma l’idea che una loro rappresentanza sia presente alle riunioni dell’Ama, Polizia Urbana, Piani di Commercio, Amministrazione Urbana, Prefettura, Regione Lazio, Comune di Roma.

I commercianti sanno cosa significa lottare da soli contro la pubblica amministrazione, o quanto sia difficile ottenere condizioni favorevoli con le banche. Leggiamo sul sito dell’Associazione, tirato su a tempo di record:

FederStrade Roma è il vostro rappresentante per sedersi al tavolo che conta, portando insieme alla vostra la voce di migliaia di commercianti con fermezza.

Abbiamo contattato telefonicamente il Presidente Mina Giannandrea, e successivamente il Portavoce Stefano Zarfati: alle nostre domande incalzanti, il programma è sembrato davvero credibile (anche se li attendiamo alla prova dei fatti), e si basa su molti punti fermi irrinunciabili, fra i quali la pianificazione delle illuminazioni natalizie e il posticipare le date dei saldi estivi e invernali, un problema molto sentito anche in altre regioni italiane. Questo perché nel settore del commercio al dettaglio – e noi amanti dello shopping lo sappiamo bene –  la capitale è una città sui generis, detenendo per esempio il poco invidiabile primato delle aperturte annue straordinarie, che vengono decise in maniera repentina, senza dare la possibilità ai gestori dei negozi di organizzare al meglio il proprio personale dipendente e la propria qualità della vita.

FederstradeRoma nasce per tutelare i diritti dei commercianti a 360 gradi, cercando di garantire più tranquillità e serenità a un settore che negli ultimi anni ne ha poca. Il nostro augurio è che il piccolo e medio commercio venga difeso, e che il Made in Italy abbia la tutela che merita, quindi plaudiamo alla creazione di questa nuova sigla, anzi, rilanciamo: a quando una FederStrade Milano, Bologna o Firenze?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>