SW3 Modern Craft proposte a/i 2012 2013

sw3-modern-craft-ai-2012-2013

Se siete già stati a Londra, conoscerete sicuramente il caratteristico ed elegante quartiere Chelsea. Luogo frequentato ed amato dagli intellettuali della Londra bohémienne, dagli artisti vittoriani, è stato ed è tuttora il quartiere scelto da molti vip. Madonna, Hugh Grant, Mick Jagger hanno vissuto in questa zona di Londra chic e trendy.

Le borse Sw3 Modern Craft del designer italiano Neri Pagnan prendono il nome proprio da questo luogo ricco di suggestioni culturali ed artistiche: SW3 come il codice postale della zona. Il marchio nato nel 2011 è l’espressione delle passioni di Neri: i viaggi tra mercatini, fiere e mostre alla ricerca di oggetti unici, lavorati artigianalmente.

Borse Venuxberg a/i 2012 2013: creazioni tra mitologia e realtà

Da una mitologica montagna della Germania prende il nome la collezione di borse originali Venuxberg realizzate dall’artista designer Ezio Schifone.  Secondo la tradizione le caverne della montagna Venusberg ospitavano la corte di Venere, dea dell’amore ed erano inaccessibili per gli uomini. Tuttavia, il leggendario cavaliere Tannhäuser trascorse lì un anno in adorazione della dea.

Le creazioni Venuxberg per l’autunno inverno 2012 2013 si ispirano a questo concetto di arte ed erotismo, di dualità tra amore sacro e amore profano. 

Accessori e Borse mai visti: nasce la linea PAS VU’

accessori-borse-mai-visti-linea-pas-vu

Sognare una borsa e vederla realizzata nei minimi dettagli. Questa è la chiave del successo del nuovo brand Pas Vù nato dalla passione e dalle idee di Patrizia Pecoraro e Cristina Carchella. Socie, ma anche amiche nella vita, Patrizia si occupa della fase creativa, della scelta dei materiali e la realizzazione dei paper pattern, mentre Cristina cura gli aspetti legati al marketing e di PR.

Come dice il nome si tratta di una collezione di borse mai viste, che fanno dell’unicità e diversità il loro punto di forza. Ma andiamo a scoprirle insieme.

FedoraMi: le borse artigianali senza tempo

borse-fedorami

In un mercato dove spesso è difficile distinguersi con stile e personalità Modalizer cerca di presentarvi, oltre ai grandi nomi, le collezioni di quei marchi, meno conosciuti, che hanno il sapore di scoperta e unicità, e dove è possibile ritrovare i propri sogni. E’ il caso di FedoraMi, la linea di bag disegnata da Valentina, una ragazza che fin da piccola, innamorata delle borse, ha iniziato a collezionarle con cura. La passione si è poi trasformata in bisogno di creare la borsa perfetta, quella dei sogni, capace di esprimere tutto ciò che questo accessorio deve essere. Ed è così che nasce questa collezione che si distingue per semplicità e estrema cura dei dettagli e qualità dei materiali scelti.

FedoraMi è una linea di borse che celebra la tradizione italiana, essendo realizzata completamente da artigiani milanesi.

Bagigia Bag, la borsa più originale per un caldissimo inverno

borsa originale tendenza trendy autunno inverno bagigia bag

Per le fashion aholic innamorate dei dettagli eccentrici, che amano la particolarità e l’esclusività dei pezzi che indossano, Bagigia Bag è l’accessorio perfetto e ideale: si tratta di una borsa dalla foggia che imita esattamente una boule, ossia la tanto amata borsa dell’acqua calda indispensabile nei momenti di freddo invernale.

Cosa viene in mente pensando alla boule? Il freddo, è naturale, ma soprattutto il comfort e la familiarità di un ambiente caldo e accogliente: la Bagigia riesce ad essere proprio tutto questo. Praticità, versatilità ed eccentricità assicurate, senza mai perdere di vista la qualità e gli studiati dettagli, che solo un’accurata lavorazione può garantire. Artigianato e design Made in Italy, in Bagigia, si uniscono in un matrimonio di stile e tendenza.

Borse Stabole primavera estate 2011

Conoscete o almeno avete mai sentito parlare del brand di borse Stabole? Se non avete avuto questa fortuna, siete alla ricerca di borse capienti, ecofriendly, ed alla moda oppure volete avvantaggiarvi con gli accessori per la primavera estate 2011, allora continuate a leggere questo post!