Tommy Hilfiger, colezione primavera estate 2011

di Redazione Commenta

Non può essere New York Fashion Week se l’impronta di Tommy Hilfiger non è scolpita per l’uso americano della moda che, come sempre, riesce a trovare un bellissimo equilibrio tra il casual e il fascio, un po meno haute couture un pò più reale.

Una moda che ricorda Los Angeles degli anni ’80 con gonne a ruota e capi ispirati al golf e al tennis, i passatempi preferiti della borghesia che esce dall’anonimato.

25 anni festeggiati nel migliore dei modi e con tanti ospiti al parterre in disibilio, come Jennifer Lopez, Olivia Palermo e Christina Hendricks.

Tommy Hilfiger lancia così un ritorno al vintage chiamata new-preppy: los tile collage americano per i ragazzi acqua e sapone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>