leonardo.it

Lady Gaga querelata da Rob Fusari per 35 milioni di dollari

 
Benedetta Guerra
21 marzo 2010
Commenta

lady gaga

Lady Gaga è stata accusata dal suo ex agente Rob Fusari con una querela di 35 milioni di dollari, poiché, dopo che l’aiuto a diventare artista, lei non ha dato il 20% del ricavato.

Secondo Fusari tutta la storia è avvenuta in questo sequenza:

Tutto ha avuto inizio la notte del 23 Marzo 2006, quando Stefani Germanotta (Lady Gaga) si avvicinò al cantautore Wendy Starland e gli ha chiesto se la ricordava dai suoi giorni internato a Famous Music Publishing. Starland aveva collaborato con Fusari per più di due anni, e sapeva che Fusari aveva cercato per mesi una ragazza rock capace di cantare musica disco e sconvolgere gli animi.

Starland rimasto senza parole per via dalla performance di Germanotta, chiamò immediatamente Fusari e gli disse che lo avevano trovato la sua ragazza. Fusari a quel punto parlò con Germanotta al telefono e anche se non rimase sopraffatto dalle canzoni della cantante, lui poteva offrire a lei molto e la invitò allo studio di produzione a Parsippany, New Jersey.

Il giorno dopo Germanotta si recò Parsippany dal deposito di Port Authority e raggiunse Rob Fusari che le chiese di giocare una delle sue canzoni al pianoforte, quello fece capire al produttore di avr trovato un nuovo astro nascente.

Lavorare intensamente vicini, vicini per un periodo prolungato ha fatto si che Fusari e Germanotta iniziarono ad avere una storia d’amore, cominciandoo a passare il loro tempo insieme come una coppia. Intorno a maggio 2006, Fusari pronto a far firmare un contratto standard di produzione con lui, venne bloccato dal padre, Joe Germanotta, che si era già informato presso la Mermaid Music Inc. suggerendo un compromesso in base al quale Mermaid e Fusari avrebbero condiviso il controllo dello sfruttamento della figlia e le sue registrazioni audio tramite una società terza.

Non volendo creare qualsiasi attrito con la famiglia della sua fidanzata, Fusari approvò questo accordo. Fusari, possedeva il 20 per cento di questa nuova società, TLC, e la Mermaid l’80 per cento.

Nel 2007 finì la loro storia per volere di Fusari, piano piano venne escluso dagli accordi e negoziati che si svolgevano all’interno della società. Quando venne messo da parte ed uscì l’album The Fame, Fusari ha rivendicato le canzoni scritte e prodotte da lui stesso con Lady Gaga.
Fusari rivendica a Germanottas il suo diritto al 20 per cento dei diritti.

Lo scorso 19 marzo, Lady Gaga ha depositato in tribunale la somma richiesta.

fonte

Articoli Correlati
YARPP
Lady Gaga e Boyance: i look nel video di Telephone

Lady Gaga e Boyance: i look nel video di Telephone

Oramai il video della canzone Telephone è diventata un tormentone, non solamente per le immagini kitsh, atmosfere lesbo, carceri etc, ma anche per i 16 look differenti sfoggiati dal duetto […]

Barbie Lady Gaga. Le foto

Barbie Lady Gaga. Le foto

Barbie Lady Gaga è l’ultima novità in fatto di toy fashion proveniente da Beijing, Cina. Il progetto è un’idea by Veik, che ha fatto indossare alla mini modella più perfetta […]

Antonio Berardi VS Lady Gaga

Antonio Berardi VS Lady Gaga

Antonio Berardi, lo stilista di Lady Gaga, non ci sta più e sceglie Vogue.com per scagliarsi contro giornalisti e virgolettati troppo liberi. Ma rassicura: non creerebbe mai una collezione solo […]

Lady Gaga, nuovo look per Natale

Lady Gaga, nuovo look per Natale

Se pensate che Lady Gaga abbia finito di stupirci, beh, avete toppato alla grande! La cantante ha dato di nuovo un suo privato shock alla moda. Eccola con una mise […]

Lady Gaga Vs Amber Valletta su V Magazine

Lady Gaga Vs Amber Valletta su V Magazine

Lady Gaga Vs Amber Valletta. V Magazine ha deciso di utilizzare queste due dive per la copertina di settembre 2009. Amber valletta è stata fotografata in bianco e nero, con […]