Cannes 2013: Dita Von Teese e Kylie Minogue star del party amFAR sulla Croisette

di Redazione Commenta

Come ogni anno a Cannes si è tenuta l’attesa serata l’amFAR, la fondazione che aiuta la ricerca contro AIDS. Tantissimi i vip e celebritires presenti all’evento che hanno voluto mostrare il loro impegno in prima persona in una causa così importante. Tra queste Kristin Scott Thomas, Eva Herzigova, Kylie Minogue, Dita Von Teese, Zhang Yu Qi, Jessica Hart, Chanel Iman, Liu Wen, Petra Nemcova, Eugenia Silva e Caroline Scheufele, patron della maison Chopard.

Da notare, che tutte le ospiti hanno indossato proprio gioielli della nota casa d’alta gioielleria, oltre ad abiti da gran sera davvero favolosi. In look total white sia la pop star australiana Kylie Minogue che la top model Eva Herzigova che, per l’occasione, hanno sfoggiato due elegantissimi abiti lunghi da sera con leggero strascico e importante scollatura. Notevole, in particolare, l’abito di Kylie Minogue con inserti di cristalli swaroski argentatai e un incrocio a drappeggio sul sensuale bustier che ha calamitato l’attenzione dei presenti.

Anche la top model Petra Nemcova è stata molto ammirata nella sua mise da grand soirèe, perfettamente in sintonia con l’importanza di un evento che ogni anno attira su di sè l’attenzione della stampa mondiale. Se Petra Nemcova era sfolgorante nel suo abito lungo con studiate trasparenze e ricami preziosissimi per un effetto see through estremamante raffinato e sensuale, non era certo da meno la divina Dita von Teese, forse l’ospite più attesa della serata per il suo glamour retrò e i suoi abiti dall’allure chic e vagamente vintage che da sempre la rendono un’icona senza tempo dello show biz internazionale.

Con le sue classiche labbra scarlatte, i capelli corvini acconciati ad onde e meravigliosi orecchini chandelier firmati Chopard, ha il magico potere, una volta solcato l’ingresso di una sala, di rubare l’attenzione di tutti. Per questo motivo le atre dive cercano sempre di arrivare prima ai photocall e sui red caroet. Vestita con un long dress nero di celluto con maniche a importanti e bustier strizzato in vita per mostrare il suo famoso vitino da vespa, Dita von Teese è stata la regina di un happening benefico che è andato al di là delle più rosee aspettative per quanto riguarda la raccolta fondi. Il primo lotto d’asta della serata, venduto velocemente, era un weekend agli Oscar 2014, compreso un orologio “Happy Sport” di Chopard, che è stato battuto alla cifra record di 1.5 milioni di euro, con Leonardo DiCaprio, che ha aggiunto al lotto i biglietti della prima del suo film “Il Grande Gatsby”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>