Dolce & Gabbana disegnano gli abiti del nuovo tour di Tiziano Ferro

di Sandra Rondini Commenta

Dolce & Gabbana disegnano abiti tour Tiziano Ferro 2012

Il 10 aprile scorso è partito da Torino il nuovo Tour 2012 del cantante Tiziano Ferro che si è subito rivelato un grande successo. Merito forse anche degli abiti, a quanto pare portafortuna, che un duo stilistico milanese d’eccezione ha voluto disegnare per un artista che loro letteralmente adorano, come tutti noi, grazie alle sue melodie intense e romantiche e al suo fascino un po’ rètro. Stiamo parlando naturalmente di Domenico Dolce e Stefano Gabbana, creatori dei bellissimi costumi di scena che accompagneranno il cantante per tutta la tournée il cui nome, molto romantico, è “L’amore è una cosa semplice”.

Dolce & Gabbana hanno pensato di ispirarsi proprio a questo titolo, così emblematico della poetica autoriale di Tiziano Ferro, per regalare al cantante di Latina un guardaroba di tutto rispetto, specchio del suo fascino e del suo carisma mai urlato, sempre low profile, timido e riservato, tranne quando si tratta, legittimamente, di difendere a spada tratta il diritto ad avere una sua vita privata. Per lo show, Domenico Dolce e Stefano Gabbana, amici di lunga data del cantante, hanno pensato di realizzare un guardaroba molto versatile che tocca molte corde fashion, passando dal basic all’eleganza da sera.

In scena Tiziano Ferro indosserà, quindi, capi semplici, ma  sporty-chic, molto basic nel design eppur perfetti per accompagnare sul palco ogni sua esibizione. Via libera, quindi, a classici denim mixati a giubbotti di pelle dall’allure strong e comode felpe. Fino al colpo di scena delle eleganti camicie bianche con gilet sartoriale per un look swing, quasi da crooner.

Non poteva mancare per uno show man come Tiziano Ferro una chiusura in bellezza con il pezzo top della special collection disegnata per lui da Dolce & Gabbana: una giacca da smoking completamente rivestita di paillettes nere indossata con una camicia bianca. Chic, luminosa e preziosa. Da vera star!

credit image | Getty

Rispondi