Dopo il Manifesto in cui appariva magrissima, Filippa Hamilton viene licenziata dalla Ralph Lauren perchè è grassa

di Benedetta Guerra Commenta

ralph lauren

Ricordate la modella resa ancora più magra dalla maison Ralph Lauren per il Manifesto Pubblicitario? Filippa Hamilton, taglia 44, modella della maison dal 2002, è stata licenziata.

Dopo le finte scuse di Lauren al mondo, dicendo che non era stata sua la colpa del manifesto in Giappone che la vedeva anoressica e senza vita, ora si viene a sapere, attraverso il Daily News di New York, che la povera ragazza è stata licenziata perché ritenuta troppo grassa. Roba da pazzi!

Filippa ha dichiarato:

“Mi hanno licenziato perché secondo loro sono sovrappeso e non sono più in grado di indossare i loro vestiti”.

Ralph Lauren cambia la versione dicendo:

Filippa è una ragazza bellissima e assolutamente sana. Tuttavia il nostro rapporto con lei s’é interrotto per colpa della sua incapacità a rispettare gli obblighi previsti dal suo contratto

Ci assumiamo tutta la responsabilità di quanto è accaduto. Si tratta di un’immagine erroneamente diffusa in Giappone, molto diversa da quella lanciata negli Stati Uniti. Insomma riconosciamo il nostro errore che però non ha nulla a che vedere con il licenziamento di Filippa

Le persone non si vergognano mai di inventare balle. Bastava essere sinceri e dire: Filippa per noi è grassa, anche perché è quello che fa capire il manifesto, che secondo me è tutto meno che uno sbaglio, anzi era voluto.

Filippa è una delle modelle più belle, è una ragazza da prendere come esempio, poiché a differenza di altre modelle non è magrissima, è una maison del livello di Lauren la manda via!!! Il manifesto è antieducativo per le ragazze, prima di fare le cose, bisogna pensarci!!

Rispondi