Festival di Cannes 2019, sulla Croisette vince il bianco 

Bianco, bianco e ancora bianco: sembra essere proprio il bianco il colore di punta scelto dalle star e celebrietes che hanno sfilato sulla Croisette in occasione dell’apertura del 72esimo Festival di Cannes per la première dl film di Jim Jarmusch, The Dead Don’t Die.

Se il bianco è stato il colore predominante, non sono neppure mancati i colori pastello o comunque i colori tenui (incluso il rosa), senza dimenticare qualche colore in outfit particolarmente riusciti, tra tutti il verde di Julienne Moore.

Kate Moss – Nascita di un’icona, il documentario sulla top inglese

Kate Moss – Nascita di un’icona è il film Nicola Graef in onda stasera, 21 settembre su Sky Arte alle 21.15, dedicato a Kate Moss la più celebre delle top inglesi. 

Ha poco seno, le gambe storte e i denti irregolari. 

Ed è alta solo 1 metro e 72: questo è il ritratto che l’esperta moda e autrice di Kate Moss Style Angela Buttolph offre di Kate Moss che nonostante non vanti una bellezza classica, si è imposta come una della più grandi top model a partire dagli anni Ottanta.

kate moss

Per capire come la top inglese si sia riuscita ad imporre fra le altre granfi top, come Claudia Schiffer, Christy Turlington o Naomi Campbell, Graef dedica a Kate Moss un ritratto completo che ripercorre tutta la sua carriera. 

Bar Refaeli, mamma bis con la nascita di Elle

Fiocco rosa per Bar Refaeli che è diventata mamma bis con la nascita della piccola Elle: per la modella israeliana e il marito Adi Ezra si tratta delle seconda figlia dopo la nascita di Liv che ha appena compiuto un anno.

I nostri cuori sono pieni d’amore, sono felice di annunciare che sono una mamma di due. Siamo tutti felici, sani e impazienti di iniziare questo nuovo capitolo delle nostre vite. 

bar refaeli

Riporta il comunicato diffuso dalla modella che annuncia il lieto evento: la nascita di Elle è avvenuta il 20 ottobre, ma la notizia è stata ufficializzata solo adesso.

Gigi Hadid per Tommy Hilfiger, arriva la terza capsule collection

E siamo a tre: si rinnova ancora una volta la collaborazione fra la top model Gigi Hadid e lo stilista Tommy Hilfiger. 

La top statunitense ha realizzato la terza capsule Collection per Hilfinger, una collezione che spazia dai pezzi sportivi, alle calzature, dagli accessori da donna al denim, dai cardigan alle camicie alle T-shirt, fino ai pullover e ai minidress.

gigi hadid

In bilico fra ribellione e rock and roll, la collezione evoca le tendenze anni Novanta fra tagli oversize e influenze sportive che non dimenticano la femminilità.

Heidi & The City, la capsule collection di Heidi Klum per Lidl

La moda? Si fa democratica con Heidi & The City, la prima collezione nata dalla collaborazione tra la top tedesca Heidi Klum e l’azienda Lidl presente in 28 paesi del mondo con oltre 10mila store.

heidi klum, lidl

Una scommessa per l’azienda che punta sul nome della top che si è cimentata come stilista nella sua Esmara by Heidi Klum: Heidi Klum & The City. È stata proprio la Grande Mela la città d’ispirazione della capsule collection che si presenta ricca di glamour a prezzi imbattibili, da 5 a 20 euro. 

Bianca Balti, sposa in Dolce&Gabbana

Fiori d’arancio per Bianca Balti: la musa di Dolce&Gabbana è convolata a nozze con il suo compagno (ormai suo marito) Matthew McRae. Le nozze, all’insegna del romanticismo, sono state celebrate presso il The Ranch at Laguna Beach, California.

bianca balti, nozze

Nozze romantiche a cominciare dall’abito, un Dolce&Gabbana naturalmente in stile impero con maniche a palloncino, scollatura quadrata retrò, ricami preziosi: niente velo per la sposa che ha scelto di raccogliere i capelli in un semplice chignon.

Irina Shayk e Bradley Cooper genitori per la prima volta

Mentre Bar Refaeli ha annunciato di essere in attesa del secondo figlio e Rosie Hungtington Whaley mostra ancora il pancione via social, Irina Shayk e Bradley Cooper sono diventati genitori per la prima volta. 

irina shayk

La top, storica ex tira e molla del campione di calcio Cristiano Ronaldo con cui si è lasciata a un passo dalle nozze, è diventata mamma in gran segreto. 

Kristina Pimenova, la giovane modella più famosa del mondo

Sembra incredibile, ma la modella più bella del mondo ha solamente 9 anni. Sul campo dall’età di 3, oggi Kristina Pimenova è una vera e propria star dl calibro mondiale, nonostante le critiche e le volgarità di alcuni, molti l’adorano e continuano a sceglierla come testimonial per le proprie campagne pubblicitarie.

1506846_830803976971633_1359421948014398192_n

Cara Delevingne è la modella più richiesta dalle case di moda

Cara Delevingne super model testimonial

Perché migliaia di modelle rimangono nell’ombra per tutta la loro carriera e altre, come Cara Delevingne, entrano a far parte del mito e sono richieste dalla maggior parte dei brand? Alla fine non c’è una sola spiegazione, ma molteplici e tra queste rientra, senza dubbio, il carisma.

Cara Delevingne è la modella più smorfiosa del fashion system

Cara Delevingne fotografie smorfie

Cara Delevingne è ormai consacrata come una delle modelle più richieste, amate e seguite del mondo. La sua fan page di Facebook conta quasi 400 mila follower e la sua popolarità cresce di giorno in giorno. Ma lei, al contrario di molte sue colleghe, continua a non prendersi sul serio

Mannequin – Le corps de la mode: in mostra a Parigi la storia delle modelle

Dopo “The Model as Muse” del 2009 al MET di New York, ora è un altro museo e un’altra città a dedicare una mostra alla figura della modella come ideale femminile di bellezza e simbolo delle contraddizioni tra mondo della creazione, con i suoi figurini eterei, e quello del reale, in cui quei bozzetti devono prendere vita e trasformarsi da bozzetti in “Mannequin – Le corps de la mode”.

Classifica top model 2012: le più belle e le più pagate per Vogue e Forbes

Sono giorni davvero frenetici per stilare ogni genere di classifiche del 2012 e anche se il 2013 si prepara a entrare in scena, è ancora il 2012 il grande protagonista di queste ore con le classifiche più bizzarre e quelle più attese, come quelle dedicate alle top model. Chi è la top model dell’anno? E chi è la più pagata? Ogni giudizio, naturalmente, è soggettivo, tranne quello che riguarda i cachet milionari incassati da tre fortunate bellezze nel 2012: quello, più oggettivo di così, non si può.