Kristina Ti, collezione primavera estate 2010

di Redazione Commenta

Corpo scoperto, minidress e costumi interi rappresentano la moda primavera estate 2010 secondo Kristina Ti.

Lo stile che Cristina Tardito, torinese fondatrice della griffe, porta sulle passerelle meneghine della Milano Fashion Week 2009 è un trionfo di trasparenze e volumi sottili. Senza rinunciare all’eleganza.

Tessuti morbidi, color dell’aria, una tenue pallettes e camicette dai volant ondeggianti sono gli ingredienti di una collezione capace di evidenziare la silhouette di Lei in modo essenziale e mai volgare.

Per la primavera 2010 la stilista torinese ha ideato un guardaroba minimal-chic fatto di linee pulite, minidress e miniskirt, tutto fiorato o dai toni scuri, in prevalenza nero e antracite.

Pants lunghi da inserire in sandali pee toe altissimi o shirts in raso completano il look per la prossima stagione, pratico e morbido.

A fare da collante tra la linea primaverile e il beachwear Kristina Ti ci pensano simpatici giacchini in stuoia e accessori – micro pochette – da portare al braccio, sempre di grande charme e originalità.

L’estate 2010 di Kristina Ti ha invece un gusto retrò. Per andare al mare, l’anno prossimo, il brand propone costumi interi molto accollati e stampe fiorate o a righe, prevelentemente giocate sugli azzurri e il rosa. Ma ci sono anche il grigio e il beige e un irrinunciabile tocco anni Ottanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>