Make up over 50, consigli per una base anti-age

di Lucia D'Antuono Commenta

Quando si arriva ai 50 anni per le donne è fondamentale dar vita ad un make-up quanto più naturale possibile, in modo da consentire al proprio viso di non sembrare troppo appesantito.

Non bisogna mascherare le rughe, ma provare più che altro a dare quanta più luminosità possibile al proprio viso, solo in questo modo si riuscirà a dare un effetto altamente naturale.

Make up over 50 quanto più naturale possibile

Bisogna quindi assolutamente dire addio alle texture pesanti per un perfetto make up over 50, con pochi passi semplici per donare freschezza al proprio viso. La parola d’ordine per un trucco leggero quando si superano i 50 anni è luminosità. Tutto deve partire dalla base, usando i prodotti make up più adatti, in modo da consentire al volto di apparire quanto più fresco possibile, mantenendo assolutamente intatta la bellezza di una donna.

Il trucco deve quindi esaltare e non mascherare, capito tale concetto si può procedere per un adeguato make up over 50. Come accennato in precedenza la base è l’elemento più importante e bisogna partire da un fondotinta che sia specifico, contenente al suo interno ingredienti specifici, ad esempio con una base di acido ialuronico.

Le regole per un make up over 50 impeccabile

La pelle deve essere sempre idratata, il fondotinta deve avere anche un forte potere idratante e soprattutto non appesantire il viso. In questo caso è consigliabile optare per una texture che sia soprattutto cremosa e light. Per applicare il fondotinta, che ricordiamo non deve essere diverso dal colore della propria pelle, è importante affidarsi al pennello o alla spugnetta, in questo modo si avrà una copertura uniforme, senza perdere la naturalezza.

Per enfatizzare l’effetto freschezza o far durare più a lungo il fondotinta, si può mescolare al suo interno qualche goccia di primer, una o due al massimo. Se si è già in menopausa, meglio scegliere un fondotinta più compatto, principalmente per la zona T del viso, quella dove solitamente si suda di più.

Indispensabili per un make up over 50 sono poi correttore e blush, ma devono come sempre enfatizzare la naturalezza del viso. Per quanto riguarda il correttore, utilissimo per coprire le occhiaie, è bene affidarsi sempre ad un prodotto cremoso ed illuminante. Il blush va applicato non sorridendo, ma mantenendo un’espressione seria stendendo sugli zigomi per un effetto lifting. Anche per questa tipologia di trucco è importante scegliere le texture più cremose.

Immancabile deve essere il mascara, che regala più profondità al proprio sguardo e qui non bisogna appesantirlo con le formule troppo dense. Va bene anche l’utilizzo degli ombretti per il make up over 50, purché siano nelle tonalità dell’oro e del bronzo. Infine le labbra devono essere in un certo senso rimpolpate, meglio optare per una matita con effetto naturale per definire i contorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>