Moncler: i migliori outlet dove acquistare e come riconoscere gli originali

Spread the love

Il ritorno del piumino ha sancito il ritorno alla ribalta di un marchio che negli anni ’80 ha fatto furore tra gli “adepti” della moda paninara: Moncler con i suoi piumini ha taggato un’intera generazione. Certo oggi troviamo colori più shock e imbottiture alleggerite nei punti critici, ma la voglia di vestire casual  è la filosofia che accompagna questo capo outdoor per eccellenza.

Con i primi freddi scatta allora la ricerca all’acquisto dei piumini Moncler possibilmnete a prezzi convenienti.  Diversi outlet propongono diversi capi della collezione a prezzi molto interessanti.

Per esempio a Milano ci si può recare al Fashion Outlet situato tra il centro e la stazione centrale, oppure lo spaccio aziendale di Trebaseleghe in provincia di Padova che ha preso il posto a quello di Santa Maria di Sala in provincia di Venezia.

Come per tanti altri capi firmati, anche il piumino Moncler è venduto al Designer Outlet di Serravalle, vicino ad Alessandria a prezzi davvero appetitevoli. Cercate del negozio monomarca.

Ma attenzione: Moncler è uno dei marchi più contraffatti tra i brand griffati. Ovunque vi troviate tenete a mente queste indicazioni per riconoscere un piumino originale Moncler:
– Innanzitutto il sistema taglie è 0-1-2-3-4-5-6 una contraffazione maldestra potrebbe già svelarsi in questo errore grossolano.
– presenza del tagliando di garanzia Moncler con numero seriale
– etichetta certilogo con un codige che digitato sul sito ne certifica l’autenticità (validi per i capi prodotto dal 2009 in poi).

1 commento su “Moncler: i migliori outlet dove acquistare e come riconoscere gli originali”

  1. Per fortuna che Moncler utilizza Certilogo!! Una volta ho comprato un falso senza rendermene conto subito e da quel momento in poi controllo sempre con Certilogo.

Lascia un commento