4 lavori nel settore del beauty

di Redazione Commenta

Spread the love

Il settore del beauty offre una vasta gamma di opportunità di lavoro. Dall’hair stylist al make up artist, le opzioni sono davvero illimitate, e c’è una porta pronta per aprirsi accogliendo ogni persona desideri approcciare questo mondo. La domanda in questo settore è molto elevata, il che vuol dire che sono numerose le aziende che ogni anno cercano delle nuove figure da inserire in questi ambiti. Inoltre, si hanno anche delle buone opportunità di carriera, se si possiede il talento giusto per emergere. Vediamo quindi quali sono i principali lavori nel beauty da tenere sott’occhio.

Parrucchiere

Il parrucchiere è un professionista che si occupa di tagli, acconciature e tutto ciò che riguarda i capelli. Deve conoscere i diversi prodotti disponibili sul mercato, ed essere in grado di consigliare ai clienti la soluzione migliore per ogni specifica esigenza. In genere, i parrucchieri lavorano nei saloni di bellezza, ma c’è anche chi approccia questa professione come freelance, con tanto di servizio a domicilio. Inoltre, i parrucchieri possono essere responsabili dello shampoo e del condizionamento dei capelli, nonché dei trattamenti del cuoio capelluto. Infine, possono sponsorizzare prodotti specifici dietro il pagamento di una commissione per ogni vendita.

Cosmetologo

Il cosmetologo è un estetista professionista che si dedica alla cura della pelle, delle unghie e di altri fattori estetici. Deve avere una conoscenza completa relativa ai prodotti nel settore dello skin care e del make up, e deve anche vestire i panni del consulente, consigliando ai propri clienti le soluzioni migliori in ambito beauty. Per svolgere questa professione spesso è necessario iscriversi ad un corso di cosmetologia, particolarmente consigliato per arricchire il bagaglio delle proprie competenze. Infine, spesso l’intervento del cosmetologo viene richiesto per il make up dei soggetti nei set fotografici e per eventi speciali come i matrimoni.

Onicotecnico

L’onicotecnico è un professionista che si occupa specificatamente di unghie. In particolare, si concentra su aspetti precisi quali la ricostruzione acrilica delle unghie, la nail art e dunque l’applicazione degli smalti semi-permanenti. Anche in questo caso è necessario dotarsi di competenze specifiche, indispensabili per conoscere tutte le tecniche relative alla nail art, e i segreti di un mestiere fra i più richiesti nel comparto del beauty. Infine, l’onicotecnico ha diverse strade a propria disposizione, dato che può collaborare con centri estetici, spa e saloni, o come libero professionista.

Truccatore

Il make-up artist è un professionista che applica il trucco ai clienti per migliorare il loro aspetto, e per ottenere effetti particolari. Queste figure possono lavorare in diversi settori, dalla moda al cinema, passando per il teatro, la fotografia e la TV. Inoltre, trovano spesso un impiego presso i classici saloni di bellezza, o come sempre possono lavorare come freelance. Come lavorano? Di solito studiano prima i desideri del cliente, si confrontano con lui esprimendo la propria opinione e le proprie idee, e – una volta trovato un “compromesso” – si mettono all’opera. Ovviamente un make up artist deve padroneggiare alla perfezione le tecniche del mestiere, e deve aggiornarsi di continuo sulle ultime tendenze nel mondo della moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>