Alberta Ferretti celebra l’eleganza nella collezione a/i 2013-2014

di Lorena Scopelliti Commenta

Alberta Ferretti a/i 2013 2014 collezione

Non è certo un mistero che Alberta Ferretti sia una delle stiliste preferite delle celebrità, soprattutto quando si tratta di scegliere l’abito per una cerimonia importante: le sue creazioni sono pura eleganza e questa caratteristica, vero cuore del marchio, è evidente come non mai nella collezione a/i 2013-2014.

La passerella di Alberta Ferretti è stata caratterizzata da un’eleganza e una raffinatezza sottili, effortless, mai urlate o troppo esibite: questo aspetto è da sempre presente in modo dominante nelle creazioni della designer italiana e l’ha resa famosa e amatissima in tutto il mondo. Indossare un suo abito è garanzia di sicuro successo: tessuti di pregiata qualità, quasi sempre monotessuto e purissimi, lavorati senza contaminazioni; linee sinuose e mai costrittive, che scivolano sul corpo esaltandolo e valorizzandolo. Lo stile è sempre misurato ed equilibrato: un’armonia certamente difficile da raggiungere e da imitare e che rende immediatamente riconoscibile il look Alberta Ferretti.

La stessa stilista afferma, a proposito dell’aspetto che coinvolge la riconoscibilità e l’autenticità di un brand:

Sono convinta che oggi la moda abbia bisogno di quell’autenticità forte che può arrivare solo dalla riconoscibilità dello stile di chi la propone. La mia storia di moda è composta di capitoli che parlano di femminilità, di sensualità e di leggerezza. E su queste basi ho costruito una collezione che elabora il mio stile nella veloce complessità di un contemporaneo che si aggiorna in tempo reale

I volumi dei tessuti sono calibrati, aerei e quasi senza peso; le sovrapposizioni di chiffon e di tessuti rigidi e fluido dà vita a effetti ottici armonici e affascinanti. I cappottini bon ton dalla struttura geometrica si animano di nuance inusuali, mentre il velluto fa capolino, magnetico e misterioso, nei long dressI ricami concorrono a implementare la tridimensionalità degli abiti e i colori sono sempre calibrati: partono dal bianco e dal nero e abbracciano tonalità originali come rosso, aubergine, purple e delicato verde cedro.

Photo Credit| Getty Images

Rispondi