Amazon acquista BuyVip a 70 milioni di euro

di Giulia Ferri Commenta

Amazon, la grande compagnia di e commerce con sede a Seattle, annuncia di aver acquistato la piattaforma BuyVip, lo  store online spagnolo con 6 milioni di utenti che oltre alla Spagna opera in Portogallo, Italia, Germania e Austria.

Si tratta di una notizia che voci di corridorio davano con certezza già dalla scorsa settimana e avallata da un articolo del Wall Street Journal che indicava i 70 milioni di euro la cifra di acquisto di BuyVip. Pochi giorni fa è arrivata la conferma da parte di Amazon che ha dichiarato di concludere la transazione entro l’ultimo trimestre del 2010, per permettere l’approvazione del bilancio e la ciusura d’esercizio annuale.

Greg Greeley, vice presidente European retail di Amazon, ha sottolineato i punti di forza di BuyVip nel proporre acquisti di firme a prezzi decisamente scontati:

BuyVip.com offre ai propri iscritti una vasta selezione di prodotti di moda e lifestyle di marche prestigiose a prezzi straordinariamente vantaggiosi. BuyVip.com rappresenta un complemento perfetto per il business europeo di Amazon perché darà ai clienti un’ulteriore opportunità di trovare e scoprire prodotti esclusivi e di alta qualità.

Gustavo Garcia Brusilovsky, AD di BuyVip di rimando ha elogiato la solidità finanziaria del grande colosso Amazon e non nasconde la volontà di mire espansionistiche sul mercato europeo:

Siamo entusiasti di entrare a far parte della famiglia Amazon e riteniamo che questa unione contribuirà a rafforzare la nostra presenza in Europa, permettendoci inoltre di offrire ai clienti una selezione ancora più ampia di prodotti di qualità

Attualmente BuyVip è controllata da un consorzio di società di private equiti e ha contatti con fornitori che la identificano come uno dei più grandi siti e commerce di prodotti griffati, con oltre 500 marche diverse.

si tratta dunque di un’importante conquista da parte di Amazon per il controllo indiretto del mercato europeo. E qui sorge una domanda: se il mercato è praticamente spartito da BuyVip con alltri 4 store, quali Saldi privati, Born4shop, Venteprivee.com e Privalia, non c’è il rischio il livello dei prezzi al ribasso tanto decantati dallo shopping online possa in qualche modo risentirne?

Rispondi