Beauty in Vogue Night: a Bologna a marzo si celebra la bellezza

di Sandra Rondini Commenta

Debutta il mese prossimo a Bologna, il prossimo 9 marzo, “Beauty in Vogue Night”, un evento in collaborazione tra Vogue Italia e il famoso Cosmoprof Worldwide, la grande manifestazione del beauty promossa da BolognaFiere, con il Patrocinio del Comune di Bologna.

Beauty in Vogue Night” si ispira al successo della famosa “Vogue Fashion’s Night Out”, l’appuntamento di riferimento nel mondo della moda, lanciato dalle edizioni internazionali di “Vogue Usa” nel 2009 e che ha visto, edizione dopo edizione, la partecipazione straordinaria di milioni di appassionati di shopping in tutto il mondo. “Beauty in Vogue Night” coniuga l’anima fashion al mondo della cosmesi e del wellness.

Location della manifestazione saranno le vie del “quadrilatero” al centro della città attorno a Piazza Maggiore, compreso tra via D’Azeglio e via Farini, via Castiglione e via Rizzoli, e nella Galleria Cavour. L’appuntamento non sarà dedicato esclusivamente agli appassionati del mondo beauty: infatti, tutti avranno la possibilità di vivere la città sotto una luce completamente diversa, attraverso presentazioni e allestimenti molto speciali come una elegante mostra fotografica allestita presso la prestigiosa Biblioteca dell’Archiginnasio con le cover più rappresentative e glam di Vogue Italia dedicate al mondo del beauty e al concetto stesso di “bellezza”.

In occasione di questa serata così speciale interamente dedicata alla bellezza e che, certamente, attirerà in città tantissime beauty blogger, i molti brand che aderiscono a “Beauty in Vogue Night” realizzeranno degli oggetti limited edition: i ricavi delle vendite saranno destinati ai fondi di intervento per le zone colpite dal terremoto in Emilia, in particolare al Comune di Crevalcore.

Si conferma e prosegue così l’impegno di Vogue a favore di queste zone: l’edizione 2012 della “Vogue Fashion’s Night Out”, infatti, grazie alle vendite nei 1300 punti vendita coinvolti nell’iniziativa di Milano, Roma e Firenze, le tre città sedi in Italia dell’evento, lo scorso anno è riuscita nell’impresa di raccogliere ben 170.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>