Blauer, collezione primavera estate 2011

di Lorena Scopelliti Commenta

La collezione per la primavera estate 2011 firmata Blauer porta con sè l’anima e la cifra distintiva del marchio, che nelle fogge e nelle strutture dei capi si è sempre ispirato al mondo militare e, in particolare, a quello della polizia americana.

Il capospalla più famoso del brand è copiato in ogni angolo del globo e propone, rivisitato in chiave fashion con applicazione di patch e loghi, la divisa dei police man statunitensi: è realizzato appositamente in tessuto taslan tinto, per essere più resistente ad ogni tipo di macchia e per rimanere affidabile in ogni condizione. Un passpartout che non tramonta mai per la sua versatilità, che lo rende perfetto in molteplici occasioni.

Da quest’anno il capo evolve il proprio look e al modello classico blu viene affiancata una versione più lunga; oltre al giubbotto, inoltre, vengono proposte camicie sempre in stile uniforme, con spalline che giocano sul contrasto cromatico e pantaloni modello cargo con tasconi.

Lo stile militare viene replicato anche nella collezione estiva 2011  dedicata al mondo femminile, addolcito da colori pastello e nuance delavé dall’aspetto fintamente invecchiato. Tessuti naturali, freschissimi e leggeri per accompagnarci nel caldo estivo a mare o in città. Dimensioni ridotte per gli shorts in cotone, nelle versioni rosa baby, sabbia con motivi floreali e celeste. Tagli morbidi per le canotte lunghe, come impone il trend, dalle tonalità delicate e spesso neutre.

Tessuti lucidi e cascanti, che accompagnano morbidamente la figura, o al contrario stretch che la fasciano valorizzando le curve. La linea femminile di Blauer propone anche le celebri camicie, che diventano slim per le più glamour o lunghe e morbide per chi non vuole mai rinunciare alla comodità e allo stile, da portare senza nulla sotto come copricostume o con leggins e ballerine per un look metropolitan chic confortevole e di tendenza.

Per gli uomini un altro motivo che accompagna la collezione estiva è il Motorcycle, che richiama ancora la polizia , ma questa volta nella sua versione on the road, quella degli indimenticabili Chips degli anni Ottanta: capi coloratissimi, dal bianco al turchese, tutti realizzati in tessuti tecnici come il nylon e con grafiche vagamente retrò che citano luoghi mitici come Huntington Beach o i guardia spiaggia di Palm Beach.

L’urban style è ben rappresentato da polo con logo tono su tono, giubbotti e camicie dall’ effetto used in cotone, lino e gabardine di cotone mixati a nylon ramie. Ispirazione navy con pantaloni blu, camicie immacolate, maglieria a righe e caban che traggono ispirazione dai giubbotti dei cadetti militari. Ampia scelta anche nel comparto camicieria, con motivi a quadretti, rigate nei colori blu, fango, verde militare e corda,  in nylon Oxford stretch oppure in cotone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>