Bottega Veneta, collezione altera e sensuale per donne che sono fuoco sotto la cenere

di Redazione Commenta

A guardarla bene, così sensuale, con i capelli raccolti stile anni Cinquanta, ci viene in mente la rossa protagonista di “Mad Men”, Christina Hendricks, icona curvy dalla bellezza mozzafiato. Naturalmente le modelle che hanno sfilato in passerella per la collezione autunno-inverno 2011/2012 di Bottega Veneta hanno ben altre misure, ma l’allure è la stessa, come dimostra anche l’adv voluto dalla celebre maison italiana.

Sensualità e passionalità bruciano sotto la cenere di abiti di grande impatto visivo in cui il pizzo e gli accessori sono assoluto protagonisti, insieme a nuance rubate all’autunno con toco fugace e innamorato. L’amore e la passione si riflettono negli outfit invernali di Bottega Veneta che disegna una silhouette altera e sofisticata pronta come una Medusa, però, a ‘incenerire’ con lo sguardo il cuore di chi guarda queste divine creature che, con capi dal taglio minimal ed essenziale, sono semplicemente upper class.


I colori energici e vitali traspaiono anche sotto gli abiti in pizzo con un effetto nuovo e non banale finalmente. Niente nero sotto il pizzo nero. Esistono altre soluzioni stilistiche e Bottega Veneta le sperimenta con successo e convinzione. Assolutamente sublimi i capispalla, dai tailleur con giacchina e gonna diritta lavorate a punto stuoia o realizzate in lana effetto feltro fino ai giacconi con intarsi di pelliccia. Puro glamour.

Finalmente una donna donna che esprime una femminilità non androgina in una collezione fatta di capi che stanno bene praticamente a tutte, dalle più skinny alle curvy, naturalmente sempre selezionando quello che più si addice alla nostra silhouette. Ma la scelta è vastissima, per non parlare degli accessori che sono la vera cifra stilistica di questo brand che tutto il mondo ci invidia e che proprio con la pelletteria di lusso ha iniziato la sua scalata inarrestabile verso il successo.

La sua it bag è, e resterà per sempre, la Knot, la mitica clutch in pelle intrecciata, capolavoro di design e artigianalità che viene riproposta in ogni collezione in tanti colori e anche chiusure gioiello diverse. Ogni anno la Knot, pur restando fedele a se stessa, cambia ed è proprio questa la sua forza. La sua infinita capacità di rinnovamento. Da segnalare però anche le shopping bag, sempre in pelle intrecciata con lavorazione a canestro, ma tagliuzzate qua e là, che trasmettono un senso non di incompletezza quanto di devastazione e de-strutturazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>